28 dic 2021

Rayo Vallecano, 17 positivi al Covid-19. Chiesto il rinvio del derby con l'Atletico

Quest'oggi solamente otto calciatori si sono presentati all'allenamento. A rischio la partita contro i colchoneros del 2 gennaio

gabriele sini
Sport
Andoni Iraola, tecnico del Rayo Vallecano (Ansa)
Andoni Iraola, tecnico del Rayo Vallecano (Ansa)

Madrid, 28 dicembre 2021 - Il Covid-19 continua a mettere in ginocchio le squadre della Liga. Il Rayo Vallecano ha chiesto ufficialmente alla federazione calcistica spagnola il rinvio della partita contro l'Atletico Madrid, prevista per il 2 gennaio. Il derby madrileno sarebbe a grosso rischio dopo che 17 casi di positività al coronavirus sono stati confermati in seno allo spogliatoio del Rayo. Quest'oggi si sono presentati all'allenamento solamente otto calciatori, mentre tutti gli altri si trovano in isolamento o quarantena. Una situazione estremamente delicata che non permetterebbe al club allenato da Andoni Iraola di presentarsi al Wanda Metropolitano per affrontare i ragazzi del Cholo Simeone.

Leggi anche: Sci, Paris vince a Bormio la sua sesta discesa
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?