Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
27 mag 2022

Mercato Milan, Leao: "Qui mi sento a casa. Ho altri due anni di contratto"

Il portoghese ha parlato dal ritiro della sua Nazionale

27 mag 2022
matteo airoldi
Sport
Leao (ANSA)
Rafael Leao (Ansa)
Leao (ANSA)
Rafael Leao (Ansa)

Milano, 27 maggio 2022 – Con i 14 gol segnati e i 10 assist distribuiti ai compagni Rafael Leao si è rivelato una pedina a dir poco fondamentale – basti pensare al finale di stagione strepitoso e ai tre assist messi a segno nella gara decisiva contro il Sassuolo – nella conquista da parte del Milan dello scudetto. Numeri e classe cristallina che hanno attirato gli occhi delle big d’Europa sul talento portoghese classe 1999. Leao non si lascia però distrarre dalle lusinghe e pensa a un futuro in rossonero: “Al Milan mi sento a casa – ha detto il giocatore al quotidiano “A Bola” dal ritiro della selezione portoghese – e ho altri due anni di contratto. Sono felice di essere definito da Maldini un’intoccabile. Adesso il Mio focus è sulla Nazionale. Le lusinghe mi rendono molto felice ma resto con i piedi ben saldi a terra. Giocare con giocatori di grande esperienza mi rende orgoglioso. In futuro mi piacerebbe diventare un punto di riferimento per il mio club e per la Nazionale”.

Musica per le orecchie dei tifosi del Milan che però, non appena avrà cambiato proprietà e avrà blindato l’attuale dirigenza, dovrà necessariamente mettersi al lavoro per allungare l’attuale accordo con Leao che va in scadenza nel 2024. La volontà delle parti non manca e i dialoghi degli ultimi mesi sono stati più che positivi. Adesso però manca lo scatto finale, che possa portare il giocatore alla firma di un contratto a cifra quasi triplicate rispetto alle attuali percepite.

Leggi anche - Milan, Ibrahimovic dopo l'operazione: "Ho sofferto tanto ma adesso ho uno scudetto in più

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?