Neymar
Neymar

Parigi, 14 aprile 2021 - "Non credo che il mio rinnovo sia ancora un argomento di discussione, io ovviamente mi sento molto a mio agio, qui al Psg. Non sono mai stato così felice". Se un anno fa e soprattutto due estati fa il futuro di Neymar sembrava quantomai in bilico, con il Barcellona pronto a riaccoglierlo, adesso il brasiliano sembra pronto a legarsi 'a vita' al club della capitale francese. Secondo il classe '92 e il presidente Nasser Ghanim Al-Khelaifi, il rinnovo di contratto (che scade il 30 giugno 2022) è solo questione di dettagli. "Penso che l'anno prossimo Neymar giocherà ancora al Psg e che rimarrà con noi per molto tempo, con un contratto a lungo termine", il pensiero del proprietario qatatoriota.

A caccia della Champions

Un rapporto, quello fra la stella brasiliana e la società transalpina, reso ancora più saldo dalla qualificazione alle semifinali di Champions League. "Il messaggio che dovevamo mandare era stato già dato la scorsa stagione, quando siamo arrivati in finale giocando una gran partita col Bayern Monaco, che era stata la squadra migliore. Ma stavolta non l'ho vista in questo modo. L'avevo detto ai sorteggi che avremmo beccato il Bayern ed è stato così - le parole di Neymar dopo aver eliminato i tedeschi - Ho detto ai miei compagni di essere tranquilli, che eravamo pronti. Avevamo bisogno di dimostrare tutto questo a noi stessi. È stata una gran partita, anche se abbiamo perso abbiamo giocato meglio". 

Leggi anche: Inter, Marotta vuole blindare Lautaro e Bastoni

FRANCESCO BOCCHINI