Alessandro Florenzi (Ansa)
Alessandro Florenzi (Ansa)

Roma, 20 gennaio 2021 - Il Paris Saint-Germain potrebbe riscattare prima del previsto Alessandro Florenzi. Il terzino di proprietà della Roma è stato artefice di ottime prestazioni in Francia e ha conquistato tutti, soprattutto il direttore sportivo Leonardo.

Proprio per questo motivo i parigini sembrerebbero voler persino anticipare il pagamento dei 9 milioni di euro previsti per il riscatto, che finiranno dritti nelle casse dei giallorossi allenati da Fonseca.

Milik al Marsiglia, ci siamo. Fiorentina su Kokorin

E' tutto apparecchiato per l'approdo di Arkadiusz Milik al Marsiglia. La formula sarà quella già anticipata nei giorni scorsi: il polacco rinnoverà col Napoli, verrà girato in prestito con obbligo di riscatto e pagato 9 milioni di euro più 4 di bonus. Inoltre, ai partenopei verrà versato il 20% della futura rivendita dell'attaccante.

La Fiorentina è ad un passo da Aleksandr Kokorin. Una trattativa lampo della viola, che ha praticamente quasi chiuso la trattativa per la punta con lo Spartak Mosca sulla base di un trasferimento per 5 milioni di euro.

Altre trattative

 

La Lazio deve fare i conti con la precaria condizione fisica di Luiz Felipe. Il centrale di Inzaghi dovrà scegliere se sottoporsi ad un'operazione alla caviglia oppure effettuare una terapia che tamponi il suo problema, ma che gli permetterebbe di giocare. Nel caso in cui il brasiliano si fermasse, i biancocelesti dovranno scegliere se reintegrare in rosa Vavro oppure cercare un'opportunità sul mercato.

L'Atalanta lascerà andare Marco Tumminello alla Spal, in prestito con diritto di riscatto. Lasse Schone, svincolatosi dal Genoa, potrebbe tornare all'Ajax oppure andare al Cagliari. I sardi pensano a lui per inserirlo in cabina di regia.

Sokratis Papastathopoulos lascerà l'Arsenal, con il quale ha trovato l'accordo per svincolarsi. Il Genoa osserva interessato la situazione. Intanto il nuovo tecnico del Torino, Davide Nicola, avrebbe richiesto Lerager del Genoa per rinforzare un centrocampo ora orfano di Meité.



Leggi anche: Udinese-Atalanta 1-1, la Dea pareggia nel recupero della decima giornata