Brescia-Milan 0-1, il gol di Rebic (Ansa)
Brescia-Milan 0-1, il gol di Rebic (Ansa)

Brescia, 24 gennaio 2020 - Serie A impegnata nella seconda giornata del girone di ritorno. Tanti i big match in programma nel weekend, sfide interessanti anche per quello che riguarda la lotta per non retrocedere. A cominciare dal'anticipo di stasera, Brescia-Milan, finito 1-0 per i rossoneri (rete di Rebic). Vediamo nel dettaglio quali sono le partite, le probabili formazioni e le indicazione per seguire le dirette in tv. 

Spal-Bologna

Sabato ore 15.00, Sky Calcio 

Semplici dà continuità all’undici vittorioso a Bergamo: gioca Valoti in mediana, Reca e Strefezza titolari sulle fasce, in avanti ancora Di Francesco con Petagna. Nel Bologna squalificato Sansone: favorito Barrow per giocare al suo posto. In difesa mancherà Bani espulso contro il Verona: Paz e Corbo si giocano una maglia per rimpiazzarlo. 

Spal (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Igor; Strefezza, Dabo, Missiroli, Valoti, Reca; Di Francesco, Petagna.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Paz, Mbaye; Dominguez, Schouten; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. 

Fiorentina-Genoa

Sabato ore 18.00, Sky Calcio

Mancherà Dalbert nella Fiorentina: toccherà a Venuti sostituirlo. In attacco può star ancora fuori Vlahovic nonostante il gol contro il Napoli: ci sarà Cutrone ad affiancare Chiesa. Nel Genoa solito dubbio sul partner d’attacco di Pandev: ci sarà solo uno tra Sanabria, Favilli e il recuperato Pinamonti. In mediana scalpita il neo arrivato Eriksson.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Castrovilli, Pulgar, Badelj, Venuti; Cutrone, Chiesa.

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Romero, Criscito; Ankersen, Behrami, Schone, Sturaro, Barreca; Pandev, Sanabria. 

Torino-Atalanta

Sabato ore 20.45, Dazn

Fuori Aina e Ansaldi per Mazzarri: ci sarà Laxalt titolare sulla fascia sinistra. In attacco ancora Verdi e Berenguer alle spalle di Belotti. Nell’Atalanta fiducia a Zapata in attacco, con lui Gomez e Ilicic. Torna Hateboer dopo la squalifica a destra, dalla parte opposta gioca Gosens. Ballottaggio in mediana tra Freuler e Pasalic. 

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo; N’Koulou, Djidji; De Silvestri, Lukic, Meitè, Berenguer, Laxalt; Verdi, Belotti.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Djimsiti, Toloi, Palomino; Hateboer, Pasalic, De Roon, Gosens; Ilicic; Gomez, Zapata. 

Inter-Cagliari

Domenica ore 12.30, Dazn

Gioca Bastoni nella difesa di Conte: l’escluso è Godin. Sulle fasce spazio al recuperato D’Ambrosio e il neo arrivato Ashley Young, è ancora presto per vedere Moses. Resta in dubbio Brozovic, in attacco c’è il tandem Lautaro-Lukaku. Nel Cagliari dubbio in porta, ma Olsen resta favorito su Cragno. In attacco confermatissimo Joao Pedro al fianco di Simeone. 

Inter (3-5-2): Handanovic; Bastoni, De Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Barella, Borja Valeo, Sensi, Young; Lautaro, Lukaku.

Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Faragò, Walukiewicz, Klavan, Pellegrini; Cigarini, Nandez, Ionita; Nainggolan; Simeone, Joao Pedro. 

Verona-Lecce

Domenica ore 15.00, Sky Calcio 

Subito Borini dopo il gol contro il Bologna: è favorito su Verre per supportare Di Carmine. In difesa confermato Rrahmani, in mediana giocano Amrabat e Veloso. Nel Lecce ancora Babacar in attacco con falco, gioca Mancosu sulla trequarti. Da terzini agiranno Donati e Rispoli, in mediana ci sono Deiola e Petriccione. 

Verona (3-5-2): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Pessina, Veloso, Amrabat, Lazovic; Borini, Di Carmine.

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Donati; Deiola, Petriccione, Majer; Mancosu; Falco, Babacar.

Sampdoria-Sassuolo

Domenica ore 15.00, Dazn

Ranieri ritrova Quagliarella dopo la panchina con la Lazio: sarà regolarmente in attacco con Gabbiadini. Migliora anche Ramirez, ma difficilmente sarà titolare: ancora Thorsby e Linetty sulle fasce. Nel Sassuolo Djuricic è favorito su Traorè per completare l’attacco con Berardi, Boga e Caputo. Fiducia a Locatelli in mediana. 

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Murru; Thorsby, Ekdal, Linetty, Vieira; Quagliarella, Gabbiadini.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Kyriakopoulos, Romagna, Peluso, Toljan; Locatelli, Magnanelli; Boga, Djuricic, Berardi; Caputo. 

Parma-Udinese

Domenica ore 15.00, Sky Calcio

Gioca Cornelius al centro dell’attacco al posto dell’infortunato Inglese. Ancora Kurtic nel tridente offensivo, fiducia a Hernani a centrocampo. Nell’Udinese solito ballottaggio Lasagna-Nestorovski per affiancare Okaka in attacco. Sema e Larsen sulle fasce, De Paul ancora mezz’ala. Qui difesa: Becao favorito su De Maio. 

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Scozzarella; Kulusevski, Cornelius, Kurtic.

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Ekong, Nuytinck; Sema, Fofana, Mandragora, De Paul, Larsen; Okaka, Lasagna. 

Roma-Lazio

Domenica ore 18.00, Sky Calcio

Fonseca perde Diawara per infortunio: toccherà a Cristante affiancare Veretout in mediana. Torna Dzeko in attacco, a supporto con Under e Pellegrini c’è Kluivert favorito su Florenzi. Nella Lazio ballottaggio Correa-Caicedo per supportare Immobile, al momento siamo 50 e 50. Gioca Lulic a sinistra. 

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Smalling, Mancini, Kolarov; Veretout, Cristante; Pellegrini, Under, Kluivert; Dzeko.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Radu, Acerbi, Luiz Felipe; Lulic, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lazzari; Correa, Immobile. 

Lazio, Luis Alberto e Correa ce la fanno. Pronti per il derby

Napoli-Juventus

Domenica ore 20.45, Sky Calcio

Rischia l’esclusione Fabian Ruiz: Lobotka scalpita per affiancare Demme e Zielinski, fuori Allan per infortunio. In attacco ancora Callejon con Insigne e Milik. Nella Juventus fiducia a Ronaldo e Dybala in attacco, con loro Ramsey è favorito su Higuain e Douglas Costa. C’è Cuadrado in difesa al posto dell’infortunato Danilo. 

Napoli (4-3-3): Ospina; Hysaj, Di Lorenzo, Manolas, Mario Rui; Demme, Zielinski, Lobotka; Insigne, Milik, Callejon.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Ramsey, Ronaldo, Dybala.

Brescia-Milan

Il tabellino 

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chanchellor, Mateju; Dessena (25' st Ndoj), Tonal, Bisoli (44' Skrabb); Romulo; Aye' (35' st Donnarumma), Torregrossa. In panchina: Alfonso, Andrenacci, Gastaldello, Magnani, Mangraviti, Martella, Viviani, Spalek, Bjarnason. Allenatore: Corini.

Milan (4-4-2): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Kessie, Bennacer, Calhanoglu (32' st Krunic sv); Leao (13' st Rebic), Ibrahimovic. In panchina: Begovic, A. Donnarumma, Musacchio, Gabbia, Rodriguez, Bonaventura, Suso, Piatek. Allenatore: Pioli.

Arbitro: Paolo Valeri di Roma.

Rete: 26' st Rebic.

Note: serata serena, terreno di gioco non in buone condizioni. Ammoniti: Kjaer, Sabelli Theo Hernandez, Conti, Bennacer, Skrabb. Angoli: 7-3. Recupero: 1'; 3'. 

Rivivi la diretta