Manè e Firmino esultano (Ansa)
Manè e Firmino esultano (Ansa)

Bologna, 21 settembre 2020 - La Premier League è partita con il botto, con grande spettacolo e tanti gol, come ci ha da sempre abituati. Il Liverpool campione in carica ha vinto anche in questa seconda giornata, espugnando Stamford Bridge e mettendo k.o. il Chelsea grazie al gol di Manè all'autorete di Christensen. Crolla e disputa un brutto match invece il Manchester United, che perde in casa contro il Crystal Palace. Decisivo il gol di Townsend e la doppietta di Zaha, inutile per i Red Devils il gol della bandiera firmato da van de Beek.

A punteggio pieno l'Arsenal, che schianta per 2-1 il West Ham grazie alle realizzazioni di Lacazette e Nketiah. Vincono anche il Leicester per 4-2 contro il Burnley, l'Everton di Ancelotti contro il WBA (5-2) e il Brighton contro il Newcastle (3-0). Tantissime reti tra il Tottenham di Mourinho e il Southampton: gli Spurs hanno conquistato i tre punti vincendo con il risultato di 5-2 grazie a quattro gol di Son e ad una rete di Kane. Infine il Leeds di Bielsa ha battuto il Fulham per 4-3 in una partita rocambolesca. Questa sera scenderanno in campo il Manchester City di Guardiola contro il Wolverhampton e l'Aston Villa contro lo Sheffield United.

BUNDES, BAYERN INARRESTABILE - Riparte anche la Bundesliga. In Germania il Bayern Monaco ha ripreso esattamente da dove aveva lasciato: 8-0 allo Schalke e gerarchie ribadite fin dalla prima giornata. Bene anche il Borussia Dortmund, che vince 3-0 contro il Borussia M'Gladbach grazie ai gol dei giovani terribili Reyna e Haaland. Vittoria in casa per il Lipsia, 3-1 contro il Mainz. Cade lo Stoccarda contro il Friburgo (2-3), così come la Union Berlino contro l'Augsburg (1-3). Pareggio per 1-1 tra Eintracht Francoforte e Arminia Bielefeld, mentre finisce a reti bianche il match tra Wolfsburg e Bayer Leverkusen.

LIGA, PARI DEL REAL - Il Real Madrid di Zidane va a sbattere contro la Real Sociedad a San Sebastian in una partita che si è chiusa sullo 0-0. Tante le vittorie casalinghe in Spagna: il Villarreal batte l'Eibar 2-1, il Getafe fa 1-0 contro l'Osasuna, il Celta Vigo abbatte il Valencia 2-1, il Granada sconfigge l'Alaves con lo stesso punteggio e il Betis vince 2-0 contro il Valladolid. L'Huesca è l'unica squadra a cadere tra le proprie mura, piegata dal Cadice per 0-2. Il Barcellona inizierà la propria stagione questo weekend contro il Villarreal.

LIGUE 1, FRENA IL ST-ETIENNE - I capolisti del St-Etienne vengono fermati alla quarta giornata di campionato sul campo del Nantes, che strappa un pareggio per 2-2. Raggiunge la vetta della classifica il Rennes, grazie alla vittoria per 2-1 sul Monaco. Vince il PSG, che ottiene la sua seconda vittoria consecutiva dopo un inizio a rilento. Decisivi a Nizza i gol di Mbappè, Di Maria e Marquinhos. Pari del Lione in casa contro il Nimes, vittorie per Lens e Metz che battono 2-1 rispettivamente il Bordeaux e il Reims. Bene il Brest 3-2 con il Lorient, il Racing Strasburgo 1-0 con il Digione e il Montpellier 4-1 con l'Angers. Infine pareggia il Marsiglia, 1-1 contro il Lille.