Foden festeggia dopo il gol segnato al Tottenham
Foden festeggia dopo il gol segnato al Tottenham

Bologna, 22 aprile 2019- La rivincita è servita: dopo la brutta eliminazione in Champions League, il Manchester City si vendica battendo il Tottenham in campionato per 1-0. La vittoria firmata Foden, una dei giovani più promettenti tra le fila di Pep Guardiola, potrebbe rivelarsi decisiva in vista del bellissimo testa a testa per il primo posto con il Liverpool. Dall’altra parte infatti i ragazzi di Klopp continuano a onorare una stagione vissuta a mille all’ora, chiudendo il turno di Pasqua con il 2-0 sul Cardiff.

A segnare il weekend però è soprattutto la clamorosa sconfitta trovata dal Manchester United sul campo dell’Everton: i Red Devils crollano senza scusanti per 4-0, con una prestazione da dimenticare che complica un po’ le carte per la corsa al quarto posto, attualmente occupato dall’Arsenal uscito sconfitto dal deby contro il Crystal Palace.

Nel posticipo del lunedì invece il Chelsea non va oltre lo 0-0 contro il Burnley: il pareggio di certo non renderà felici i tifosi del Blues ma con le sconfitte di Tottenham e Arsenal la squadra di Sarri riesce comunque a guadagnare un punto prezioso per tentare l’assalto al terzo posto in solitaria.

PREMIER LEAGUE, I RISULTATI

Manchester City - Tottenham 1-0
Wolverhampton - Brighton 0-0
West Ham - Leicester 2-2
Huddersfield - Watford 1-2
Bournemouth - Fulham 0-1
Newcastle - Southampton 3-1
Everton - Manchester United 4-0
Arsenal - Crystal Palace 2-3
Cardiff - Liverpool 0-2
Chelsea - Burnley 2-2

CLASSIFICA- Liverpool 88; Manchester City* 86; Tottenham* e Chelsea 67; Arsenal* 66; Manchester United* 64; Everton e Watford* 49; Leicester e Wolverhampton* 48; West Ham 43; Crystal Palace 42; Newcastle e Bournemouth 41; Burnley 40; Southampton* 36; Brighton* 34; Cardiff 31; Fulham 23; Huddersfield 14.