Paul Pogba (Ansa)
Paul Pogba (Ansa)

Bologna, 28 gennaio 2021 - Il Manchester United lascia il primo posto in classifica, scavalcato dai rivali del City. La 20esima giornata di Premier League ha visto i Red Devils uscire con le ossa rotta da un match sulla carta molto abbordabile.

Solskjaer e i suoi hanno perso ad Old Trafford contro lo Sheffield United ultimo in classifica, il quale ha ottenuto la sua seconda vittoria stagionale. E così in testa salgono i Citizens, che hanno fatto un sol boccone del WBA con un 5-0 pesantissimo. Rallenta anche il Leicester, che viene fermato sull'1-1 dall'Everton di Carlo Ancelotti.

Il West Ham si è sistemato in quarto posizione dopo la vittoria contro il Crystal Palace, in attesa che il Liverpool giochi il posticipo di questa sera contro il Tottenham. Il Chelsea, che ha salutato Frank Lampard per accogliere Thomas Tuchel in panchina, ha chiuso 0-0 la sfida con il Wolverhampton.

Stesso risultato a reti bianche tra Brighton e Fulham, mentre l'Arsenal ha strappato tre punti in rimonta in casa del Southampton. Infine, il Leeds è passato 2-1 contro il Newcastle e il Burnley contro l'Aston Villa per 3-2.





Premier League giornata 20


Newcastle-Leeds 1-2 17' Raphina, 57' Almiron, 61' Harrison

Crystal Palace-West Ham 2-3 3' Zaha, 9', 25' Soucek, 65' Dawson, 90+7' Batshuayi

Southampton-Arsenal 1-3 3' Armstrong, 8' Pépé, 39' Saka, 72' Lacazette

WBA-Manchester City 0-5 6' Gundogan, 20' Cancelo, 30' Gundogan, 45+2' Mahrez, 57' Sterling

Chelsea-Wolverhampton 0-0

Burnley-Aston Villa 3-2 14' Watkins, 52' Mee, 68' Grealish, 76' McNeil, 79' Wood

Brighton-Fulham 0-0

Manchester United-Sheffield United 1-2 23' Bryan, 64' Maguire, 74' Burke

Everton-Leicester City 1-1 30' Rodriguez, 67' Tielemans

Tottenham-Liverpool oggi ore 21


















 

Classifica

 


Manchester City 41*, Manchester United 40, Leicester City 39, West Ham 35, Liverpool 34*, Tottenham 33**, Everton 33**, Chelsea 30, Arsenal 30, Aston Villa 29**, Southampton 29*, Leeds 26*, Wolverhampton 23, Crystal Palace 23, Burnley 22*, Newcastle 19, Brighton 18, Fulham 13*, WBA 11, Sheffield United 8

*una partita in meno **due partite in meno ***tre partite in meno


Leggi anche: Inter, Eriksen può tornare in corsa