Nessun positivo all'ultimo test
Nessun positivo all'ultimo test

Roma, 30 maggio 2020 - La Premier League si avvicina al rientro in campo: dopo l'ufficializzazione della seconda partenza programmata per il prossimo 17 giugno arrivano anche dati confortanti dall'ultima tornata di test. Sui 1.130 tamponi effettuati tra calciatori e var membri degli staff nessuno è risultato positivo.

Un risultato fondamentale dopo che nelle precedenti tre tornate erano stati sempre trovati dei casi, seppur minimi e isolati. A rendere nota la situazione è la Premier League stessa con un comunicato ufficiale in cui rende noto l'esito. 

«Oggi la Premier League può confermare che giovedì 28 maggio e venerdì 29 maggio 1130 giocatori e lo staff del club sono stati sottoposti ai test per il COVID-19. Di questi, zero sono risultati positivi. La Premier League fornisce queste informazioni aggregate ai fini dell’integrità della concorrenza e della trasparenza. La Lega non fornirà dettagli specifici su club o singoli individui e i risultati saranno resi pubblici dopo ogni prova» scrive la lega inglese.

E così tutto sembra pronto per ripartire: al campionato mancano ancora due settimane e mezzo ma il ritorno del calcio è ormai imminente. La Premier ripartirà con il Liverpool vicinissimo al ritorno al titolo, con soli 6 punti da conquistare nelle restanti 9 giornate per poter avere la certezza aritmetica di aver vinto per la prima volta il trofeo sotto la nuova nomenclatura. La beffa di vedersi negato il titolo poteva arrivare da questa interruzione, ma le belle notizie degli ultimi giorni possono far felici i Reds e tutti i fan del calcio inglese.