Klopp e Guardiola
Klopp e Guardiola

Milano, 13 dicembre 2019 - Uno si è appena legato al proprio club fino al giugno del 2024, l'altro potrebbe cambiare aria a fine stagione. Cosa accomuna i due allenatori in questione? Il fatto di essere fra i più bravi al mondo e di essere in competizione per vincere la Premier League. Parliamo di Jurgen Klopp e di Pep Guardiola ovviamente. Il primo ha rinnovato oggi con il Liverpool, segno di come i Reds siano entusiasti del tecnico che li ha riportati in vetta all'Europa. E adesso il tedesco è pronto a fare lo stesso per quanto riguarda il trono d'Inghilterra, con Salah e compagni che possono vantare otto punti di margine sul sorprendente Leicester e addirittura quattordici sul Manchester City

City che, nel caso il ritardo dalla vetta non dovesse diminuire entro febbraio, potrebbe decidere di concentrarsi maggiormente sulla Champions League, che rappresenta il grande sogno dei Citizens. In queste ore però si fa un gran parlare soprattutto del futuro di Guardiola e della possibilità che lasci il Manchester al termine di questa annata. A rivelarlo il Daily Mail, che sottolinea come nel contratto del catalano esista un clausola che gli permetterebbe di liberarsi a un anno dalla scadenza (fissata al giugno del 2021), in caso di mancato raggiungimento di determinati obiettivi. E se i precedenti qualcosa contano, allora davvero la prossima potrebbe essere davvero l'estate dell'addio, visto che l'ex Barcellona mai è rimasto a lungo seduto sulla stessa panchina (quattro anni su quella dei blaugrana e tre su quella del Bayern Monaco).