Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
17 feb 2022

Europa League, Porto-Lazio 2-1: Toni Martinez firma la rimonta

I biancocelesti passano in vantaggio con Zaccagni, ma l'attaccante spagnolo ribalta tutto con una rete per tempo

17 feb 2022
ada cotugno
Sport
Toni Martinez decide l'andata con una doppietta
Toni Martinez decide l'andata con una doppietta
Toni Martinez decide l'andata con una doppietta
Toni Martinez decide l'andata con una doppietta

Oporto, 17 febbraio 2022- Un avvio convincente della Lazio, spezzato dalla doppietta di Toni Martinez che segna un gol per tempo: la doppietta dell'attaccante spagnolo completa la rimonta del Porto ai danni dei biancocelesti, partiti per il Portogallo senza Ciro Immobile. Poche le occasioni offensive da entrambe le squadre che si accontentano da un apparente equilibrio, spezzato dai padroni di casa all'inizio della ripresa dopo un primo tempo con tante ombre. Tutto quindi si deciderà nella partita di ritorno a Roma, in programma tra sette giorni.

Approfondisci:

Europa League: Barcellona-Napoli 1-1. Lazio ko, bene l'Atalanta

Primo tempo

C'è tanto equilibrio in questo primo tempo: la Lazio prova a creare qualche manovra pericolosa e alla prima vera occasione riesce a colpire il Porto al 23' con la rete di Zaccagni, bravo a sfruttare gli sviluppi di un calcio d'angolo e a rubare il tempo a Diogo Costa. Alla metà della prima frazione di gioco si svegliano anche i portoghesi, fin qui poco capaci di farsi vedere in avanti. La grande chance arriva con il dialogo tra Vieira e Pepe letto in tempo da Luiz Felipe, ma sono sempre i biancocelesti a essere pericolosi con Milinkovic-Savic. Pochi istanti prima dell'intervallo il Porto riesce a riportarsi sul pareggio con l'incornata vincente di Toni Martinez su suggerimento di Joao Mario.

Secondo tempo

Il Porto ha conquistato la fiducia che gli era mancata all'inizio della partita e anche nella ripresa si presenta in campo con più coraggio e idee. L'avvio aggressivo dei portoghesi viene premiato al 49' con la doppietta personale di Toni Martinez che sfrutta ancora un traversone di Joao Mario per far male alla Lazio e ribaltare la partita. L'attaccante spagnolo è il pericolo numero uno per gli uomini di Sarri che nel secondo tempo non riescono a contenere le sue scorribande in difesa. Il secondo gol stende completamente i biancocelesti che, orfani di Ciro Immobile in attacco, non riescono più a creare occasioni pericolose. Tutto è rimandato alla sfida dell'Olimpico, decisiva per le ambizioni europee di questa Lazio.

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?