30 apr 2022

Serie B, giovane raccattapalle e portiere del Vicenza colpiti da bombe carta

Due bombe carta hanno colpito Contini e un giovane raccattapalle durante la sfida tra Vicenza e Lecce. Le loro condizioni sono buone

gabriele sini
Sport
Un frame tratto dalla diretta su Dazn mostra lo stop a Vicenza-Lecce per un petardo che ha costretto all'uscita dal campo il portiere dei veneti. Una bomba carta � stato lanciata in campo dalla curva occupata dai tifosi del Lecce, il portiere vicentino Nikita Contini � rimasto a terra ed � stato poi portato fuori in barella. ANSA/DAZN +++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY+++ NO TV USE +++
Lo scoppio del petardo

Vicenza, 30 aprile 2022 - Un increscioso episodio si è verificato quest'oggi, durante la 37^ giornata di Serie B. In Vicenza-Lecce, il portiere dei padroni di casa, Nikita Contini, e un giovane raccattapalle sono stati colpiti da due bombe carta lanciate dagli spalti. Dopo il gol realizzato da Strefezza, la curva dei tifosi ospiti è saltata dalla gioia, sfociata nel lancio degli oggetti incriminati verso il terreno di gioco. Il match è stato immediatamente interrotto per circa dieci minuti, durante i quali è stato fornito un primo soccorso sia a Contini che al ragazzino. Entrambi sono stati portati fuori dal terreno di gioco e condotti in ospedale: le loro condizioni sembrano tranquillizzanti e l'allenatore del Vicenza, Francesco Baldini, ha confermato che i primi esami condotti sul portiere hanno fornito buone notizie. Tutti e due verranno sottoposti ad ulteriori accertamenti. La sfida si è conclusa con quindici minuti di recupero e con la rimonta dei vincentini ai danni dei salentini, usciti sconfitti per 2-1.

Leggi anche: Serie A, probabili e tv della 35^ giornata

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?