L'esultanza di Pedro, obiettivo della Roma
L'esultanza di Pedro, obiettivo della Roma

Roma, 4 giugno 2020 - Potrebbe essere proprio lui il grande colpo dell'estate giallorossa: Pedro e il Chelsea sono ormai giunti ai saluti, dato che il club londinese non rinnoverà il contratto al giocatore in scadenza in 30 giugno e la Roma di certo non vorrà farsi scappare l'occasione di mettere a segno un colpo così importante a parametro zero.

Petrachi si era mosso già qualche mese fa, sondando il terreno per lo spagnolo che sembra propenso ad accettare una nuova avventura in Serie A dopo aver vinto praticamente tutto prima con il Barcellona e poi con i Blues di Maurizio Sarri. L'esperienza in Inghilterra dunque è giunta al capolinea e su di lui si sono già fiondati molti grandi club europei, tra i quali la Juventus, ingolositi da un acquisto d'oro a parametro zero. I giallorossi però sarebbero al momento la meta più accreditata: la società è pronta a offrire a Pedro un ricco ingaggio per incoraggiarlo e un contratto di due anni con opzione per il terzo, una situazione che rispetterebbe tutte le volontà del giocatore.

Di contro però resta da chiarire la posizione di James Pallotta che, qualora dovesse restare ai vertici del club, sembrerebbe indirizzato verso altri obiettivi. L'ex blaugrana infatti è sulla soglia dei 33 anni e il presidente non è molto convinto di investire una grande somma di denaro su di lui, dato che a causa dell'età non rientra nei parametri del progetto ideato con Fonseca della Roma del futuro che sarà composta principalmente da giovani talenti.