Romelu Lukaku (Ansa)
Romelu Lukaku (Ansa)

Roma, 14 dicembre 2020 – Un solo giorno di riposo, e la Serie A è già pronta a tornare in campo. Al via martedì il primo dei due turni infrasettimanali consecutivi previsti, un bel banco di prova per tutte le squadre che dovranno essere brave a gestire al meglio le energie. Dopo il mezzo passo falso del Milan contro il Parma, l’Inter si avvicinata a sole tre lunghezze dalla vetta. Seguono ad un solo punto dai nerazzurri il Napoli e la Juventus, entrambe attese da match complicati in questo turno. In fondo alla classifica il Crotone si riattacca al gruppo, e condivide insieme a Genoa e Torino la zona retrocessione.

Serie A, Udinese-Crotone e Benevento-Lazio in diretta

Serie A: probabili formazioni e orari

Udinese-Crotone (martedì ore 18.30, Sky Calcio)

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Bonifazi, Samir; Larsen, De Paul, Arslan, Pereyra, Zeegelaar; Pussetto, Deulofeu. Allenatore: Gotti.
Crotone (3-5-2): Cordaz; Cuomo, Marrone, Luperto; Reca, Henrique, Petriccione, Molina, Pereira; Simy, Messias. Allenatore: Stroppa.

Benevento-Lazio (martedì ore 20.45, Dazn)

Benevento (4-3-3): Montipò; Letizia, Glik, Tuia, Barba; Dabo, Schiattarella, Ionita; Iago Falque, Lapadula, Caprari. Allenatore: Inzaghi F.
Lazio (3-5-2): Reina; Patric, Hoedt, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Fares; Correa, Immobile. Allenatore: Inzaghi S.

Juventus-Atalanta (mercoledì ore 18.30, Sky Calcio)

Juventus (3-4-1-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Bonucci; Cuadrado, Arthur, Bentancur, Alex Sandro; Kulusevski; Ronaldo, Morata. Allenatore: Pirlo.
Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Djimsiti, Toloi, Romero; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Malinovskyi, Zapata. Allenatore: Gasperini.

Fiorentina-Sassuolo (mercoledì ore 20.45, Sky Calcio)

Fiorentina (4-3-1-2): Dragowski; Barreca, Milenkovic, Pezzella, Caceres; Amrabat, Borja Valero, Castrovilli; Callejon; Vlahovic, Ribery. Allenatore: Prandelli.
Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Ayhan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Lopez; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori. Allenatore: De Zerbi.

Genoa-Milan (mercoledì ore 20.45, Dazn)

Genoa (4-4-2): Perin; Masiello, Bani, Goldaniga, Pellegrini; Pjaca, Lerager, Radovanovic, Sturaro; Shomurodov, Scamacca. Allenatore: Maran.
Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Calhanoglu, Hauge; Rebic. Allenatore: Pioli.

Inter-Napoli (mercoledì ore 20.45, Sky Calcio)

Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Bastoni, De Vrij; Hakimi, Gagliardini, Brozovic, Barella, Young; Martinez, Lukaku. Allenatore: Conte.
Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens. Allenatore: Gattuso.

Parma-Cagliari (mercoledì ore 20.45, Sky Calcio)

Parma (4-3-1-2): Sepe; Iacoponi, Alves, Osorio, Gagliolo; Hernani, Kucka, Kurtic; Karamoh; Gervinho, Cornelius. Allenatore: Liverani.
Cagliari (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis; Marin, Rog; Nandez, Joao Pedro, Sottil; Simeone. Allenatore: Di Francesaco.

Spezia-Bologna (mercoledì ore 20.45, Sky Calcio)

Spezia (4-3-3): Provedel; Bastoni, Chabot, Terzi, Ferrer; Estevez, Ricci, Pobega; Farias, Nzola, Gyasi. Allenatore: Italiano.
Bologna (4-2-3-1): Ravaglia; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Dijks; Medel, Svanberg; Vignato, Soriano, Barrow; Palacio. Allenatore: Mihajlovic.

Verona-Sampdoria (mercoledì ore 20.45, Dazn)

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Ceccherini, Dimarco; Lazovic, Veloso, Tameze, Faraoni; Zaccagni, Barak; Di Carmine. Allenatore: Juric.
Sampdoria (4-4-2): Audero; Ferrari, Yoshida, Tonelli, Augello; Candreva, Thorsby, Silva, Damsgaard; Verre, Quagliarella. Allenatore: Ranieri.

Roma-Torino (giovedì ore 20.45, Sky Calcio)

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Kumbulla, Ibanez, Smalling; Peres, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. Allenatore: Fonseca.
Torino (3-5-2): Sirigu; Rodriguez, Lyanco, Bremer; Singo, Meite, Rincon, Linetty, Vojvoda; Bonazzoli, Belotti. Allenatore: Giampaolo.

Leggi anche: Sorteggio Champions ed Europa League: la diretta. Il tabellone degli ottavi