Messi vince il Pallone d'Oro 2019 (Ansa)
Messi vince il Pallone d'Oro 2019 (Ansa)

Roma, 2 dicembre 2019 - Nessuna sorpresa al Theatre du Chatelet di Parigi: Lionel Messi ha vinto il Pallone d'Oro 2019. Come da pronostici, l'attaccante del Barcellona ha sbaragliato anche l'insidiosa concorrenza di Van Dijk, secondo in classifica, aggiudicandosi per la sesta volta in carriera il prestigioso trofeo che premia il miglior giocatore dell'anno solare. Grande assente alla cerimonia Cristiano Ronaldo, vincitore nel 2017, e oggi 'solo' terzo. Cr7 ha preferito partecipare stasera al Gran Gala del Calcio a Milano, dove è stato incoronato calciatore più forte del campionato italiano. Già l'anno scorso, quando fu detronizzato da Modric, il portoghese disertò la consegna del prestigioso riconoscimento assegnato da France Football.  

"Quando venni qui a Parigi a ritirare il mio primo Pallone d'oro avevo 22 anni - ricorda Messi - e tutto questo era impensabile. Ma non bisogna mai smettere di sognare". L'argentino ha ringraziato "i compagni, il club, la famiglia", ed ha aggiunto: "Bisogna sempre lavorare, migliorarsi. Ringrazio Dio, sono molto fortunato, sono benedetto perché adoro il calcio". Per chiudere una nota malinconica: "Ho ancora qualche anno, poi dovrò abbandonarlo e sarà difficile, il tempo passa molto velocemente". 

Ecco gli altri premi assegnati. 

De Ligt miglior under 21

All'olandese della Juventus, Matthijs De Ligt è andato il trofeo Kopa, riservato alla categoria Under 21. Il 20enne centrale juventino ha preceduto Jadon Sancho (Borussia Dortmund) e Joao Felix (Atletico Madrid). 

Alisson miglior portiere 

Il portiere brasiliano Alisson ha ricevuto il Trofeo Yashin come miglior goalkeeper dell'anno. L'estremo difensore del Liverpool ha vissuto un anno incredibile, conquistando la Champions con i Reds e la Coppa America con la Selecao. Ex giallorosso, ha preceduto sul podio Marc-André Ter Stegen del Barcellona e il connazionale Ederson del Manchester City. In lizza c'erano anche Handanovic e Szczsesny

Migliore giocatrice

Per le donne la vincitrice del Pallone d'Oro femminile è Megan Rapinoe, stella della nazione Usa che la scorsa estate ha vinto i Mondiali francesi. Eredita il premio da Ada Hegerberg.

La classifica 

Ecco la classifica completa: per le squadre italiane presenti il difensore juventino De Ligt, 15esimo, e Koulibaly (Napoli), 24esimo. 

1 - Lionel Messi (Argentina, Barcellona)
2 - Virgil Van Dijk (Olanda, Liverpool)
3 - Cristiano Ronaldo (Portogallo, Juventus)
4 - Sadio Mané (Senegal, Liverpool)
5 - Mohamed Salah (Egitto, Liverpool)
6 - Kylian Mbappé (Francia, Paris Saint Germain)
7 - Alisson Becker (Brasile, Liverpool)
8 - Robert Lewandowski (Polonia, Bayern Monaco)
9 - Bernardo Silva (Portogallo, Manchester City)
10 - Riyad Mahrez (Algeria, Manchester City)
11 - Frenkie de Jong (Olanda/Ajax poi Barcellona)
12 - Raheem Sterling (Inghilterra/Manchester City)
13 - Eden Hazard (Belgio/Chelsea poi Real Madrid)
14 - Kevin de Bruyne (Belgio/Manchester City)
15 - Matthijs de Ligt (Olanda/Ajax poi Juventus)
16 - Sergio Aguero (Argentina/Manchester City)
17 - Roberto Firmino (Brasile/Liverpool)
18 - Antoine Griezmann (Francia/Atletico Madrid poi Barcellona)
20 - ex aequo: Pierre-Emerick Aubameyang (Gabon/Arsenal) e Dusan Tadic (Serbia/Ajax)
22 - Son Heung-min (Corea del Sud/Tottenham)
23 - Hugo Lloris (Francia/Tottenham)
24 - ex aequo: Kalidou Koulibaly (Senegal/Napoli) e Marc-André Ter Stegen (Germania/Barcellona)
26 - ex aequo: Georginio Wijnaldum (Olanda,Liverpool) e Karim Benzema (Francia/Real Madrid)
28 - ex aequo: Joao Felix (Portogallo/Atletico Madrid), Marquinhos (Brasile/PSG) e Donny van de Beek (Olanda/Ajax)

Chi assegna il Pallone d'Oro e come 

Il Pallone d'Oro viene assegnato da France Football, giornale fondatore del premio, attraverso una giuria di 173 giornalisti che valutano le prestazioni annuali dei calciatori seguendo questi criteri.

1 - Insieme delle prestazioni individuali e di squadra durante l'anno preso in considerazione
2 - Valore del giocatore (talento e fair play) 
3 - Carriera 
4 - Personalità e carisma.

Ronaldo premiato al Gran Galà del Calcio 

Va a Cristiano Ronaldo il premio come miglior giocatore della Serie A. Il portoghese è stato premiato questa sera durante la cerimonia del Gran Galà del Calcio, organizzato dall'Aic. "È un orgoglio da esibire questo premio - dice Ronaldo in italiano -, ringrazio i miei compagni della Juventus. Sono molto contento di giocare in Italia, è un campionato molto difficile. Voglio ripetermi anche quest'anno". 

Cristiano Ronaldo, miglior giocatore della Serie A (LaPresse)