Ivan Zaytsev (Ansa)
Ivan Zaytsev (Ansa)

Bologna, 8 aprile 2020 - La pallavolo si ferma qui. La Federvolley ha comunicato in via ufficiale la conclusione della stagione 2019/2020 per tutte le serie e categorie.

La FIPAV ha diramato una nota nella quale precisa che "dopo un’attenta e approfondita riflessione sulla perdurante situazione emergenziale legata alla pandemia di COVID-19 (coronavirus), che sta interessando il territorio italiano e gli stati di tutto il mondo, [...] ritiene conclusi senza assegnazione degli scudetti, delle promozioni e delle retrocessioni tutti i campionati nazionali, regionali e territoriali".

Sarà, dunque, come se la stagione 2019/2020 non si fosse effettivamente mai disputata, poichè i palmares di tutte le squadre resteranno invariati e non ci saranno promozioni e retrocessioni. La decisione è giunta a causa dei DPCM emanati dal Governo e dall'incertezza riguardo la data nella quale le attività potranno riprendere senza rischi per la salute degli individui.

Riguardo l'attività giovanile, nella prossima stagione le categorie saranno suddivise per annate dispari: Under 13, Under 15, Under 17 e Under 19 maschili e femminili.