18 gen 2022

Juventus, Chiesa influenzato: operazione rimandata

La febbre costringe l'ex Fiorentina ad attendere qualche giorno in più prima di operarsi alla clinica Hocrum di Innsbruck

francesco bocchini
Sport
Federico Chiesa
Federico Chiesa

Torino, 18 gennaio 2022 - Piccolo intoppo per Federico Chiesa. Dopo la lesione del legamento crociato anteriore della gamba sinistra rimediata in occasione della sfida in casa della Roma, il numero 22 della Juventus si sarebbe dovuto operare nella giornata di domani presso la clinica Hocrum di Innsbruck, con l'intervento affidato al dottor Fink. Invece il calciatore bianconero dovrà attendere ancora qualche giorno a causa di un attacco influenzale. L'ex Fiorentina si è sottoposto in queste ore al tampone per capire se fosse positivo o meno al Covid-19. Tampone che ha dato esito negativo, ma prima di finire sotto i febbri dovrà guarire.

Tempi di recupero

Un leggero ritardo nella tabella di marcia della società piemontese e del classe '97, che conta di rientrare in campo per l'inizio della prossima stagione, indicativamente nel mese di settembre. In questi casi infatti i tempi stimati per il ritorno alle gare si aggirano attorno ai sei/sette mesi. Non essendoci alcuna competizione da disputare con la Nazionale azzurra durante l'estate, Chiesa avrà la possibilità di lavorare con una certa pazienza e senza forzare, concentrandosi esclusivamente sulla qualità del recupero fisico. 

Coppa Italia, il programma tv

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?