La nuova maglia dell'Italia. Da sinistra, Barella, Bonucci, Verratti e Bernardeschi (Ansa)
La nuova maglia dell'Italia. Da sinistra, Barella, Bonucci, Verratti e Bernardeschi (Ansa)

Firenze, 31 agosto 2020 - Ispirata al Rinascimento, la nuova maglia azzurra dell'Italia è stata presentata a Coverciano, sede del ritiro della Nazionale di Roberto Mancini. La maglia azzurra reinterpreta i classici motivi rinascimentali in una moderna grafica geometrica e celebra l'influenza italiana sulla cultura mondiale e sul calcio stesso. Il tradizionale blu dell'home kit indica la rinascita della squadra italiana, capitanata da una entusiasmante nuova generazione di giocatori che ha giocato una delle fasi di qualificazione di maggior successo nella storia della Nazionale con l'ambizione di imporsi nei prossimi tornei internazionali. La maglia è dotata della tecnologia di termoregolazione Puma, che fornisce un sistema di gestione dell'umidità ottimizzato per mantenere la temperatura corporea a un livello perfetto. Combinata con perforazioni tagliate al laser sul davanti e jacquard ingegnerizzato sul retro, la maglia offre le ultime novità in termini di vestibilità per prestazioni ottimali.

Serie A: via confermato nel weekend del 19-20 settembre

"Durante il Rinascimento l'Italia era l'epicentro della creatività e dell'innovazione. L'Italia non ha solo influenzato il mondo, l'ha ridefinito. Con questo home kit vogliamo celebrare questa epoca e creare una divisa dedicata al periodo culturale più importante d'Italia. La nuova 
maglia mostrerà al mondo l'orgoglio, la passione e l'entusiasmo degli italiani» ha dichiarato David Bremond, Head of Product Line Management Teamsport di Puma. "La maglia della Nazionale rappresenta la passione e il desiderio di vittoria di milioni di tifosi nel mondo, indossarla è un'emozione unica, una carica di orgoglio e senso di responsabilità che ci spinge a dare sempre il massimo", ha dichiarato Giorgio Chiellini, capitano della Nazionale.