Mancini a colloquio con Chiesa
Mancini a colloquio con Chiesa

Milano, 21 ottobre 2021 - L'Italia raccoglie i frutti dell'Europeo vinto e della storica striscia di risultati positivi, interrotta solo dalla Spagna nell'ultima gara disputata. 37 partite senza conoscere sconfitta per gli azzurri, che hanno trionfato nella manifestazione continentale e che ora vengono premiati dal ranking Fifa. La Nazionale di Roberto Mancini infatti scala un'altra posizione rispetto all'ultimo aggiornamento, lasciandosi alle spalle quell'Inghilterra battuta ai rigori a Wembley. Davanti a Chiellini e compagni restano solo la Francia, fresca di Nations League vinta, il Brasile e il Belgio, con i Diavoli Rossi che si confermano al primo posto. La prossima classifica verrà pubblicata il 25 novembre, quando l'Italia già saprà se si sarà qualificata o meno al Mondiale del prossimo anno. 

Rinascita

 

Nel frattempo, gli azzurri possono godersi una posizione nel ranking che non vedevano dal 2013, quando in panchina sedeva Cesare Prandelli. Il grande artefice del capolavoro della Nazionale si chiama ovviamente Roberto Mancini. Basti pensare che all'inizio del suo mandato, la squadra era appena scivolata al 20esimo posto a causa della mancata qualificazione al Mondiale del 2018. Mondiale, quello in programma in Qatar, che rappresenta adesso l'obiettivo dichiarato dell'Italia, che non solo vuole tornare a disputare la competizione, ma punta al trionfo finale. 

La classifica 

 

1) Belgio 1832.33 punti (-)
2) Brasile 1820.36 punti (-)
3) Francia 1779.24 punti (+1)
4) Italia 1750.52 punti (+1)
5) Inghilterra 1750.16 punti (-2)
6) Argentina 1738.79 punti (-)
7) Spagna 1738.79 punti (+1)
8) Portogallo 1681.73 punti (-1)
9) Messico 1672.92 punti (-)
10) Danimarca 1652.01 (-)








Leggi anche: Europa League, dove vedere il Napoli e la Laz