Roberto Mancini parla delle possibilità azzurre all'Europeo
Roberto Mancini parla delle possibilità azzurre all'Europeo

Roma, 4 marzo 2020 - Mancano cento giorni all'inizio ufficiale dell'Europeo del 2020, con l'Italia che vuole tornare a recitare un ruolo da protagonista dopo il flop di Russia 2018. Mancano ancora le ultime quattro qualificate per completare il tabellone, ma sul fronte Italia tutto è deciso: Roberto Mancini sta preparando l'avventura della prossima estate con grande cura e tra poche settimane avrà un doppio test amichevole importantissimo contro Inghilterra e Germania per testare i suoi ragazzi anche in big match dopo lo splendido 10 su 10 della fase di qualificazione.

In giornata ha parlato a Sky riguardo l'obiettivo dell'italia, che potrebbe essere anche l'outisder vincente. "Sono molto felice della squadra, perché gioca bene e vuole giocare sempre vincere, anche rischiando di subire qualche contropiede perché quando si attacca è abbastanza normale, anziché star dietro, aspettare e poi agire in ripartenza. Questa è la cosa che mi fa più felice, al di là delle vittorie e dei record che ovviamente fanno piacere però la cosa importante è provare a vincere un Europeo o un Mondiale".

Tra i protagonisti potrebbe però non esserci Zaniolo, che difficilmente riuscirà a tornare in forma visto il suo gravissimo infortunio. "Ho giocatori molto bravi che giocano bene tra loro, cercheremo di fare del nostro meglio e vincere l'Europeo. Non sarà semplice recuperare Zaniolo, è importante che guarisca bene"  ha dichiarato Mancini.

L'Italia è inserita nel Gruppo A di Euro 2020 dove giocherà tutte le partite a Roma a partire dalla gara inaugurale del torneo del 12 giugno contro la Turchia. Poi il 17 sfiderà la Svizzera e infine il 21 il Galles per concludere il girone eliminatorio.