Mario Balotelli
Mario Balotelli

Milano, 14 dicembre 2021 - Mario Balotelli di nuovo in Nazionale? Chi lo allena tutti i giorni come Vincenzo Montella è convinto che la chiamata di Roberto Mancini - alla luce pure delle difficoltà in fase realizzativa palesate dagli Azzurri soprattutto nel finale delle fase a gironi delle qualificazioni mondiali - sia assolutamente possibile. In Turchia, per la precisione all'Adana Demirspor, l'ex attaccante di Inter e Milan ha messo a segno sei reti in 17 apparizioni stagionali: non un rendimento super, ma Montella gli fa da sponsor. "Ha straordinarie qualità tecniche ed è un piacere allenarlo, è un bravo ragazzo che a volte si spegne un po’, ma l’ho trovato molto motivato e credo che nella sua carriera non sia mai stato concentrato come quest’anno con noi. Sta crescendo molto e rimane un giocatore di un altro livello", le parole dell'Aeroplanino ai microfoni di Tiki Taka. 

Sognando l'azzurro

E se lo dice chi da ormai tre mesi lavora quotidianamente con Balo, allora ci sarà da fidarsi. "Ha il chiodo fisso di tornare in Nazionale, in Italia non lo so. È motivato, ci crede, sa che deve lavorare duro ma sa anche che ha tre mesi per convincere Mancini che conosce tutto di lui, pregi e difetti e ha fatto un lavoro straordinario dall'inizio della sua avventura azzurra. Mi auguro e spero - conclude Montella - che riusciremo a qualificarci al prossimo Mondiale". Magari proprio grazie a un gol decisivo di Super Mario, che sogna ancora l'azzurro. 

Leggi anche: Caso Suarez, ufficiale l'archiviazione