Napoli-Milan, Zielinski contro Kjaer (Ansa)
Napoli-Milan, Zielinski contro Kjaer (Ansa)

Napoli, 21 novembre 2020 - E' ancora presto per qualsiasi verdetto, ma Napoli e Milan hanno voglia di misurarsi con le rispettive ambizioni di successo finale: il palcoscenico perfetto per testare la forza di due tra le migliori squadre di questa prima parte di stagione è il San Paolo, dove domenica 22 novembre alle 20.45 gli azzurri sfideranno Ibrahimovic e compagnia.
 

Le probabili formazioni

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, M. Rui; F. Ruiz, Bakayoko, Elmas; Lozano, Mertens, Insigne. All.: Gattuso

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Bennacer, Kessié; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All.: Pioli

 

Orari tv e dove vederla

Napoli-Milan (fischio d'inizio alle 20.45) sarà tramessa in esclusiva tv da Sky sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, numero 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). Disponibile anche lo streaming sul dispositivo SkyGo.

Qui Napoli

Nazionali, che disdetta: la recente sosta del campionato ha mutilato la rosa a disposizione di Gattuso, che ha perso Hysaj e Rrahmani per Covid-19 e Ospina e soprattutto Osimhen per infortunio. A questi sicuri 4 assenti si somma l'acciaccato Bakayoko, che comunque ha smaltito le linee di febbre e dovrebbe essere disponibile per sfidare la sua ex squadra: in alternativa scalda i motori Demme, con Zielinski che invece insidia Elmas e Fabian Ruiz, invece sicuro della sua maglia da titolare. Se il centrocampo vive di tante incertezze, la difesa è presto fatta, con la linea a 4 composta da Mario Rui e Di Lorenzo sulle corsie e Manolas e Koulibaly in mezzo: tra i pali chance in vista per Meret a causa dell'assenza di Ospina. L'attacco è quasi già disegnato: giocheranno certamente Insigne e Mertens, che tornerà a ricoprire il fortunato ruolo di falso nove, mentre l'altra casella se la contendono Lozano e Politano con il primo in vantaggio nel ballottaggio.

Qui Milan

 

 

Una sola assenza ma pesante: al San Paolo il Milan di Pioli si presenterà senza Leao, che dovrebbe essere rimpiazzato da Saelemaekers, con Calhanoglu, Rebic e soprattutto Ibrahimovic a completare il fronte offensivo. Davanti alla difesa ci saranno Kessié e Bennacer, due giocatori non proprio indifferenti agli uomini mercato del Napoli, mentre il reparto arretrato sarà composto da Calabria, Kjaer, Romagnoli ed Hernandez, con Donnarumma tra i pali.

Leggi anche - Diritti tv, boccata d'ossigeno per il calcio italiano