Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
21 giu 2022

Napoli, colpo di scena Mertens: si riaccende l'ipotesi rinnovo

Il belga torna sui suoi passi e riapre alla permanenza in azzurro: decisiva la rinuncia a circa metà delle richieste iniziali

21 giu 2022
giusy anna maria d'alessio
Sport
Dries Mertens (Ansa)
Dries Mertens (Ansa)
Dries Mertens (Ansa)
Dries Mertens (Ansa)

Napoli, 21 giugno 2022 - Non è finita finché non è finita: dopo i segnali di addio dei giorni scorsi, Dries Mertens si riavvicina clamorosamente alla permanenza al Napoli e lo fa tramite una mossa destinata a non lasciare indifferente nessuno. Nemmeno Aurelio De Laurentiis.

Mercato Napoli, su Fabian Ruiz piomba la Juventus

Napoli, Lozano che fine ha fatto? Le ipotesi di mercato

I dettagli

Il motivo è semplice: da parte del belga, in vista dell'approssimarsi della scadenza del contratto, fissata a fine mese, è arrivata un'apertura clamorosa alla proposta di rinnovo precedentemente avanzata dal patron. Roba di settimane fa, quando la suddetta proposta si era scontrata con quella di ben altro tenore economico avanzata dall'entourage dell'attaccante. All'epoca si parlava di un biennale da 2 milioni di ingaggio più circa il doppio come bonus alla firma: un salasso che aveva incontrato il prevedibile diniego del Napoli, con buona pace dell'ultimatum lanciato a mezzo e-mail sempre dal miglior marcatore della storia del club. A ciò vanno poi sommate le dichiarazioni tutt'altro che distensive rilasciate dalle parti in causa: non ultime quelle di Mertens direttamente dal ritiro della sua Nazionale dalle quali emergeva addirittura la ricerca già in corso di una nuova squadra come obiettivo a breve termine di colui che oggi tende una mano a De Laurentiis. E lo fa concretamente: rinunciando, tra ingaggio e bonus, a quasi la metà dell'offerta della discordia. Ora la palla passa proprio al patron, che dovrà valutare la nuova proposta e dare una risposta in tempi brevi: non senza aver prima in un certo senso 'perdonato' il belga, che nelle settimane scorse ha sfidato la pazienza e l'orgoglio di colui che sta soltanto cercando di lavorare concretamente per risanare le finanze del suo club.

Frenata Deulofeu?

Un'eventuale fumata bianca sul fronte Mertens difficilmente comporterebbe una frenata dell'operazione legata al passaggio in azzurro di Gerard Deulofeu. Per la verità, un piccolo rallentamento nei giorni scorsi c'è stato, motivo per cui il Napoli sta cercando di correre ai ripari. Innanzitutto ascoltando le richieste dell'Udinese, che nella trattativa vorrebbe inserire il cartellino di Alessio Zerbin, fresco di debutto in Nazionale. L'idea iniziale del club partenopeo era mettere il classe '99 a disposizione di Luciano Spalletti, che avrebbe dovuto valutarlo nel ritiro di Dimaro per mantenerlo eventualmente in rosa: un'idea che sta tramontando sempre di più pur di arrivare a Deulofeu, che molto probabilmente passerà da essere il possibile erede designato di Mertens a un nuovo compagno di squadra.

Leggi anche - Napoli, possibile un maxi tesoretto dagli scontenti
 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?