Immobile e Manolas in Lazio-Napoli
Immobile e Manolas in Lazio-Napoli

NAPOLI – 20 gennaio 2020, Vigilia di Napoli-Lazio, il San Paolo si prepara per ospitare i quarti di Coppa Italia, in programma domani alle ore 20.45. I partenopei giocheranno in casa in virtù del miglior sorteggio a inizio stagione. La sfida infrasettimanale però, non permetterà a tutti di gustarsi lo spettacolo allo stadio. I tanti tifosi che resteranno a casa, dunque, potranno guardare la partita in chiaro su Rai Uno. Per chi volesse vederla in streaming, il match sarà disponibile anche per pc, tablet e smartphone tramite l'app di RaiPlay.

NAPOLI – Gattuso dovrà fare a meno di Mertens, Koulibaly, Ghoulam e Maksimovic, e nelle ultime ore ha dovuto fare i conti anche con l’infortunio di Younes. Questi non sono rientrati fra i convocati, e non prenderanno quindi parte alla gara. Almeno quattro i cambi rispetto alla formazione vista in campo contro la Fiorentina. In porta è pronto a tornare Meret, Di Lorenzo dovrebbe partire nuovamente da difensore centrale insieme a Manolas. A centrocampo possibile chance dal primo minuto per il nuovo acquisto Demme. Il tridente offensivo sarà invece composto da Lozano, Milik e Insigne. Escluso Callejon, che si accomoderà in panchina.

LAZIO – Qualche cambio anche per Simone Inzaghi, che preserverà alcuni uomini per il derby di domenica con la Roma. Possibile terzetto difensivo con Bastos, Luiz Felipe e Acerbi, spostato stavolta sul centro-sinistra. Sull'esterno sinistro tornerà Lulic, a destra l’infortunio di Marusic costringerà Lazzari a fare gli straordinari. Luis Alberto rimarrà a Roma per un affaticamento al flessore, al suo posto spazio per Parolo. Ce la farà invece Correa, che partirà però dalla panchina e potrebbe giocare i minuti finali. La coppia offensiva sarrà quindi composta ancora da Immobile e Caicedo.




Probabili formazioni

NAPOLI (4-3-3) - Meret; Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui; Allan, Demme, Zielinski; Lozano, Milik, Insigne. All. Gattuso.

LAZIO (3-5-2) - Strakosha; Bastos, Luiz Felipe, Acerbi; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Parolo, Lulic; Immobile, Caicedo. All. Inzaghi.