Juventus, Cristiano Ronaldo (foto Ansa)
Juventus, Cristiano Ronaldo (foto Ansa)

Bologna, 16 giugno 2020 - Il tour de force di partite ravvicinate è iniziato. E il primo trofeo dell’estate è pronto per essere assegnato: parliamo della Coppa Italia, con la finale tra Napoli e Juventus. A fare da cornice a questa sfida sarà lo stadio Olimpico di Roma, anche se l’atmosfera non sarà la solita vista l’assenza dei tifosi sugli spalti. Ma questo non deve interessare alle due squadre, che dovranno lottare su ogni pallone con l’unico obiettivo di vincere la partita. Difficile fare pronostici perché le finali di qualsiasi competizione non sono mai partite come le altre. 

Orari e tv

Il calcio d'inizio della sfida tra Napoli e Juventus è previsto per mercoledì 17 giugno alle ore 21. La partita sarà trasmessa in diretta televisiva su Rai 1, o in alternativa in diretta streaming su RaiPlay.

(L'articolo prosegue sotto)

Probabili formazioni

Obbligato a cambiare Gattuso tra i pali: non ci sarà Ospina squalificato, spazio quindi a Meret. Ballottaggio anche in difesa: potrebbe essere Mario Rui e non Hysaj ad agire da terzino sinistro e a completare quindi il reparto con Koulibaly, Maksimovic (Manolas è ancora out) e Di Lorenzo. In mediana torna dal 1’ Fabian Ruiz: sarà al fianco di Demme e Zielinski. In attacco l’unico certo di una maglia è Insigne: dall’altro lato Callejon insidia Politano, mentre Milik e Mertens sono praticamente alla pari per un posto dall’inizio al centro dell’attacco. Idee un po’ più chiare invece per Sarri, soprattutto in difesa: ci saranno Danilo, De Ligt, Bonucci e Alex Sandro a difendere la porta presieduta da Buffon. A centrocampo scalpita Khedira: a farne le spese potrebbe essere Pjanic, non si toccano Matuidi e Bentancur. L’unico vero dubbio di formazione è in attacco: possibile turno di riposo per Doulgas Costa, con Cuadrado che al momento parte favorito per agire insieme a Dybala e Cristiano Ronaldo