Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
31 gen 2022

Napoli, Januzaj in pole per il dopo Insigne

Il belga, che a giugno si svincolerà dalla Real Sociedad, ha superato nel casting Raspadori, valutato 35 milioni dal Sassuolo

31 gen 2022
giusy anna maria d'alessio
Sport
Adnan Januzaj (Ansa)
Adnan Januzaj (Ansa)
Adnan Januzaj (Ansa)
Adnan Januzaj (Ansa)

Napoli, 31 gennaio 2022 - A meno di qualche botto dell'ultimo secondo, allo stato attuale del tutto inverosimile, la sessione invernale di mercato del Napoli è cominciata e finita con l'arrivo in prestito all'alba del mese di Axel Tuanzebe. Il resto del lavoro è volto al futuro a lungo termine e non solo per l'affare legato al probabile acquisto di Mathias Olivera: nel mirino c'è anche la caccia al successore di Lorenzo Insigne, con Adnan Januzaj individuato come il profilo più idoneo in tal senso.

L'ex erede di CR7

A convincere Aurelio De Laurentiis innanzitutto il discorso economico, visto che il belga a fine giugno si svincolerà dalla Real Sociedad: un dettaglio non da poco che ha consentito al classe '95 di superare nel casting Giacomo Raspadori, che a onor del vero resta il preferito del patron. Il problema è la valutazione fatta dal Sassuolo, notoriamente una bottega carissima: per meno di 35 milioni non sarà aperto alcun dialogo. Da qui la virata su Januzaj, di professione ala destra di piede mancino ma adattabile sulla trequarti oppure sull'altra corsia, quella che ad oggi di pertinenza del capitano. Forse in questo eventuale affare chi si giocherebbe la posta in palio più alta sarebbe proprio il belga, ormai una sorta di ex promessa del calcio non mantenuta totalmente: basti pensare che fino a qualche anno fa l'esterno di scuola Manchester United era paragonato a un certo Cristiano Ronaldo. Non tutte le aspettative sono state rispettate: a pesare forse anche la mancata continuità di un giocatore che troppo a lungo ha girovagato per i vari campionati più importanti d'Europa. All'appello per l'ex United, Borussia Dortmund, Sunderland e, tra qualche mese, Real Sociedad mancano Ligue 1 e Serie A: l'impressione è che la prossima destinazione di Januzaj possa essere proprio il campionato nostrano.

Una fascia per due

In ballo, a prescindere dall'acquisto del belga, ci sarà una fascia da capitano a breve senza padrone. I nomi in lizza sono due: Dries Mertens, qualora a sua volta restasse all'ombra del Vesuvio (scenario al momento non così scontato) e Kalidou Koulibaly. Per il senegalese, in scadenza nel 2023, il nuovo ruolo nella squadra sarebbe chiaramente un incentivo a rinnovare. Certo, a quel punto, visto che ad oggi il difensore è il giocatore più pagato della rosa, bisognerebbe valutare anche le eventuali cifre dell'affare: visto però che entrambe le parti sembrano intenzionate a continuare insieme, di problemi per trovare un accordo, magari al ribasso, dovrebbero essercene pochi.

Lazio, Mihaila all'Atalanta spinge Miranchuk verso Sarri
 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?