Lukaku e Maksimovic a contrasto (Ansa)
Lukaku e Maksimovic a contrasto (Ansa)

Bologna, 11 giugno 2020 – Il calcio giocato continua a muovere i suoi primi passi post-lockdown in Italia. E così, dopo Juventus-Milan, anche la seconda semifinale di Coppa Italia è pronta per essere disputata: al San Paolo di Napoli la squadra di Gattuso ospiterà sabato 13 giugno l’Inter di Conte, che dovrà cercare di ribaltare lo 0-1 dell’andata (gol di Fabian Ruiz). Difficile fare pronostici in quanto entrambe le formazioni vengono da mesi di inattività a causa del blocco delle competizioni sportive nel nostro Paese, e se si aggiunge l’assenza di pubblico sugli spalti si può pensare davvero a una partita aperta a qualsiasi risultato.

Coppa Italia, orari tv e probabili formazioni. Juve-Milan e Napoli-Inter, la guida

Juventus-Milan Coppa Italia: orari, dove vederla in tv e probabili formazioni

Orario tv

La seconda semifinale di Coppa Italia tra Napoli e Inter vedrà il fischio d’inizio alle ore 21 di sabato 13 giugno. La partita sarà visibile in diretta tv su Rai Uno, o in alternativa in diretta streaming su RaiPlay. Da un punto di vista regolamentare è importante ricordare che le nuove regole diramate dalla Lega prevedono che, in caso di parità nel computo generale tra andata e ritorno al termine dei 90 minuti regolamentari (in questo caso quindi se la sfida si concluderà sullo 0-1 in favore dell’Inter), non si disputeranno i supplementari ma si passerà direttamente ai calci di rigore.

Probabili formazioni

C’è grande curiosità attorno alle scelte che adotteranno i due tecnici in vista della sfida. Gattuso deve difendere lo 0-1 ottenuto all’andata a San Siro, ma ciò non significa che assisteremo a una gara remissiva da parte del Napoli: tra i pali è pronto Meret, davanti lui spazio al quartetto titolare composto da Di Lorenzo, Maksimovic (Manolas è out per infortunio), Koulibaly e Mario Rui. In mediana Zielinski e Demme sono pronti ad affiancare il match-winner dell’andata Fabian Ruiz, mentre nel tridente offensivo con Insigne e Milik dovrebbe partire dal 1’ Politano, favorito su Callejon. Qualche dubbio in più per Antonio Conte, che ha il dubbio in difesa davanti ad Handanovic: alla fine dovrebbe toccare a Bastoni (più di Godin) completare il reparto con Skriniar e De Vrij. Young e Candreva agiranno sugli esterni, mentre in mediana ci sarà spazio per Eriksen al fianco di Barella e Brozovic. Nessun dubbio in attacco: ci saranno Lukaku e Lautaro Martinez.