Lorenzo Insigne (LaPresse)
Lorenzo Insigne (LaPresse)

Napoli, 8 novembre 2019 - Definire anomala la vigilia di Napoli-Genoa è un eufemismo: dopo l'ammutinamento post Salisburgo e le polemiche che continuano a imperversare nel capoluogo campano, l'attenzione torna alle vicende del campo, seppure con tanti dubbi e perplessità.

QUI NAPOLI - Si comincia dall'interrogativo più banale: con quale spirito gli azzurri si presenteranno al cospetto di una tifoseria che nella faida in corso si è schierata quasi completamente con Aurelio De Laurentiis? E poi, le scelte di formazione di Carlo Ancelotti risentiranno del terremoto che ha colpito la squadra e in particolare i veterani? Se la prima domanda troverà risposta solo dopo il triplice fischio, la seconda sembra tendere verso il no, perché domani, salvo l'infortunato Allan, dovrebbero calcare regolarmente le scene Insigne, Callejon, Koulibaly e lo stesso Mertens, che probabilmente però partirà dalla panchina per lasciare spazio davanti a Milik e a un ritrovato Lozano. In mediana ci andranno Zielinski ed Elmas, con quest'ultimo in vantaggio nel ballottaggio con Fabian Ruiz, mentre dietro resta verosimile un altro forfait di Manolas: al centro in rampa di lancio c'è Maksimovic, con Luperto adattato a sinistra e Di Lorenzo a destra a protezione di Ospina tra i pali.

QUI GENOA - Se il Napoli è una polveriera, non se la passa meglio il Genoa, seppure per altri motivi. Il primo, il più importante, resta una situazione di classifica deficitaria. Il secondo è l'assenza di Kouamé, prelevato dalla Costa d'Avorio Under-23 per disputare la Coppa d'Africa di categoria. Un'ulteriore tegola per Thiago Motta, che sogna il colpaccio affidandosi a Pinamonti supportato da Gumus, Agudelo e Pandev. In mediana toccherà alla coppia Radovanovic-Schone, mentre davanti a Radu ci saranno Romero e Zapata al centro e Ghiglione e Ankersen sulle fasce.

Probabili formazioni

Napoli (4-4-2): Ospina; Luperto, Koulibaly, Maksimovic, Di Lorenzo; Insigne, Elmas, Zielinski, Callejon; Milik, Lozano. Allenatore: Ancelotti

Genoa (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero, Zapata, Ankersen; Schone, Radovanovic; Gumus, Agudelo, Pandev, Pinamonti. Allenatore: T. Motta

Orario e in tv

La partita (fischio d'inizio alle 20.45) sarà trasmessa in diretta esclusiva su DAZN (visibile su Smart TV compatibili tramite l'app di DAZN oppure in streaming su PC, smartphone e tablet, sul portale www.dazn.com/it e, per gli utenti Sky che hanno aderito all'offerta Sky-DAZN, sarà disponibile anche sul canale satellitare DAZN1).