Sergio Conceicao (Ansa)
Sergio Conceicao (Ansa)

Napoli, 25 maggio 2021 - Un amore stroncato sul nascere: dopo i forti contatti dei giorni scorsi che nella giornata di ieri avevano portato a considerare Sergio Conceicao il nuovo allenatore virtuale del Napoli, oggi è arrivata la frenata probabilmente decisiva che obbligherà Aurelio De Laurentiis a virare altrove per trovare l'erede di Gennaro Gattuso.

I restanti nomi

Alla base della rottura della trattativa pare ci siano pesanti divergenze economiche per quanto riguarda il contratto: un imprevisto che manda così all'aria la conferenza stampa di presentazione del portoghese, inizialmente prevista per mercoledì (o al massimo giovedì) in un noto albergo romano. Adesso per il patron del club partenopeo riparte così il casting, con la cerchia dei nomi che si stringe ai soli Luciano Spalletti, Christophe Galtier o Simone Inzaghi. A meno che non sia in serbo un'altra sorpresa come era appunto Conceicao, l'allenatore virtuale del Napoli per appena 24 ore.

Leggi anche - Milan, ecco Maignan. Donnarumma al passo d'addio