Mertens sogna Scudetto e titolo di capocannoniere
Mertens sogna Scudetto e titolo di capocannoniere

Napoli, 16 luglio 2019 - Il Napoli prepara la sua stagione e Dries Mertens sogna i record: lo Scudetto come obiettivo, ma anche i primati personali come la vittoria della classifica marcatori o il primato all time di gol con la maglia azzurra. "Non posso fare la promessa di vincere la classifica marcatori, ma posso promettere che ci proverò, così come proverò anche a vincere lo Scudetto con la squadra!".

Di gol d'altronde ne ha fatti già tantissimi, ma l'idea di poter raggiungere e superare il record di Maradona del suo amico Marek Hamsik è un grande obiettivo. "Già giocare per il Napoli è un sogno, ma battere il record di Maradona già sarebbe un sogno, fare più gol ancora di più! Voglio firmare e restare per battere altri record e fare di più!".

E sul più bello dei suoi gol sfrutta la presenza di Manolas in loco. "Ce ne sono tanti, visto che c'è Manolas qua dico quello contro la Roma. Hanno detto che sono andato a fare pipì sulla bandierina ma non è vero, l'esultanza è perché io amo i cani".

Chiarezza ferma anche sugli obiettivi stagionali e su cosa serve al Napoli per fare il salto di qualità. "Ho sempre creduto in me, ogni persona deve credere in se stessa, ma credo anche nella squadra. Abbiamo perso un gran giocatore come Albiol ma per fortuna abbiamo preso Manolas, ma penso che dobbiamo prendere anche altri giocatori per alzare il livello. Se vogliamo vincere qualcosa dobbiamo alzare ancora il livello. Per vincere lo Scudetto darei il mio corpo! Stiamo provando tutto, il secondo posto lo so che non va bene, per noi però è anche un trofeo essere lì perché stiamo facendo di tutto, dobbiamo essere fieri di essere qui".

Infine anche una battuta su James Rodriguez, uno dei calciatori che potrebbero unirsi al gruppo nei prossimi giorni. "James sarebbe il benvenuto, dobbiamo provare ad arrivare a un livello sempre più alto".