Muriqi alla Lazio sarà il vice Immobile
Muriqi alla Lazio sarà il vice Immobile

Roma, 15 ottobre 2020 - Muriqi è stato uno degli acquisti più importanti del calciomercato della Lazio firmato Igli Tare, arrivato per svolgere il ruolo di vice Immobile e allungare un reparto d'attacco che nella scorsa stagione per alcune partite si era ritrovato privo di alternative nei momenti di emergenza. L'attaccante albanese naturalizzato kosovaro si è presentato al suo nuovo club in conferenza stampa.

La scelta della Lazio

Le ultime due stagioni l'hanno visto ben figurare in Turchia con il Fenerbahce, tanto che nell'ultimo mercato le offerte per lui sono state diverse, ma alla fine ha scelto di vestire la maglia della Lazio. "Ho avuto tantissime offerte, la mia scelta è ricaduta sulla Lazio per lo stile di gioco, anche per il fatto che il ds Tare venga dall'Albania. La Lazio è stata la migliore opzione, per me è un onore. Sicuramente è un sogno giocare con Immobile, è un sogno poter essere nella stessa squadra, vestire la stessa maglia. Farò il possibile per imparare da lui, per supportarlo dentro e fuori dal campo, per permettergli di fare gol" le sue prime parole, in una conferenza in cui non si è sbilanciato con le promesse. 

"Farò del mio meglio, darò il 100% in allenamento e in partita. Sono in una delle squadra più grandi in Italia, nella prima squadra di Roma. Voglio essere grande come la mia nuova squadra, farò del mio meglio" ha aggiunto.

Il rapporto con la tifoseria

Sembra già avere una buona empatia con un pubblico molto passionale, con cui ha avuto modo di rapportarsi in queste settimane. "Ho ricevuto molti messaggi dei tifosi, li ho rassicurati che avrei dato del mio meglio. Ho detto che anche quando non giocherò in modo perfetto, cercherò comunque di vestire questa maglia con onore". Poi, sempre in ambito di colore, la sua sul Derby. "Conoscevo già Lazio-Roma, ce ne sono anche in Turchia di derby. Normale che ci sia una partita di questo peso con due club così in città. Sono contento, non vedo l'ora di giocarlo" ha concluso Muriqi.

Leggi anche: Le considerazioni di Fonseca sul mercato della Roma