10 feb 2022

Roma, lo sfogo di Mourinho: lo Special One alla ricerca di un'altra rivoluzione

Dopo il KO contro l'Inter l'allenatore portoghese si è sfogato duramente con i suoi giocatori

ada cotugno
Sport
Mourinho amareggiato dopo la partita contro l'Inter
Mourinho amareggiato dopo la partita contro l'Inter

Roma, 10 febbraio 2022- La sconfitta in Coppa Italia contro l'Inter non è andata giù a Jose Mourinho che avrebbe voluto conquistare la finale della competizione. La coppa restava tra gli obiettivi stagionali della Roma che adesso dovrà concentrarsi soltanto su campionato e Conference League, l'unico torneo che potrebbe regalare un trofeo al portoghese alla sua prima stagione in panchina. Dopo la sconfitta contro i nerazzurri lo Special One non le ha mandate a dire a nessuno e ha scosso tutta la squadra.

Mourinho chiede una reazione

La sconfitta contro l'Inter è stata netta e senza appello. Il gol dell'ex Edin Dzeko è arrivato puntuale a 100 secondi dall'inizio, facendo saltare in aria tutti i piani della Roma che aveva preparato una partita diversa. Trovarsi a rincorrere dopo pochissimi minuti ha costretto Mourinho a cambiare la sua tattica, ma i giallorossi non sono riusciti più a rientrare in partita. Il gol di Sanchez, la perla all'incrocio del pali, è arrivato proprio nel momento migliore della Roma, annientando tutte le speranze di portare la partita ai supplementari e sperare in una rimonta. Negli spogliatoi Mourinho è stato molto duro con i suoi giocatori, dai quali voleva soltanto una reazione decisa per provare a ribaltare la sfida e giocarsela a viso aperto senza paura.

Rivoluzione come il Bodo

Una scena simile era avvenuta già in Conference League, nella partita d'andata contro il Bodo/Glimt, giocata allora con un ampio turnover. Da quel pesante passivo Mourinho ha scelto con cura gli uomini di cui fidarsi, lasciando ai margini molti giocatori che ancora adesso non sono pienamente rientrati nelle rotazioni. Anche dopo l'Inter potrebbe scattare una rivoluzione simile, anche se bisognerà capire qual è l'umore tra le stanze di Trigoria, soprattutto per il futuro di molti protagonisti. Al momento il compito della Roma è quello di concentrarsi sulla partita successiva senza pensare al calendario intasato e agli impegni futuri, per riprendere il filo della vittoria e soprattutto ritrovare la serenità persa.

Leggi anche - Lazio, le condizioni di Immobile

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?