Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
25 mag 2022

Roma-Feyenoord 1-0, Mourinho: "Vincere in giallorosso è speciale". Zaniolo: "Un sogno"

Il tecnico svela: "Io voglio restare qui, bisogna capire cosa vogliono fare i nostri proprietari". Pellegrini: "Ce lo meritiamo"

25 mag 2022
Roma's Portuguese head coach Jose Mourinho celebrates with the trophy after his team won the UEFA Europa Conference League final football match between AS Roma and Feyenoord at the Air Albania Stadium in Tirana on May 25, 2022. (Photo by OZAN KOSE / AFP)
José Mourinho con la coppa: "Io voglio restare" (Ansa)
Roma's Portuguese head coach Jose Mourinho celebrates with the trophy after his team won the UEFA Europa Conference League final football match between AS Roma and Feyenoord at the Air Albania Stadium in Tirana on May 25, 2022. (Photo by OZAN KOSE / AFP)
José Mourinho con la coppa: "Io voglio restare" (Ansa)

Tirana, 26 maggio 2022 - Josè Mourinho ha condotto la sua Roma al successo in Conference League e tutta la tensione si allenta: "Vincere con la Roma è speciale", afferma ridendo e piangendo di gioia.

La Roma conquista la Conference. Zaniolo stende il Feyenoord 1-0

The Special One è nella storia della Lupa, così aveva caricato i suoi prima della sfida contro il Feyenoord. "Tante cose che passano nella mia testa allo stesso tempo. Sono stati undici mesi incredibili. Oggi bisognava scrivere la storia e l'abbiamo fatto; vincere è sempre bello, ma vincere scrivendo la storia è speciale...". E nella capitale il portoghese si trova bene, e magari si potrebbe aprire un ciclo: "Io rimango, non c'è dubbio, io voglio restare qui. Anche se ci sono tante voci. Bisogna capire cosa vogliono fare i nostri proprietari, questa società e questo gruppo sono onesti e sani, c'è un progetto. E io mi sento sono romanista al 100%, così come ho amato da matti il Real o mi sono sentito in tutto e per tutto interista". 

Poi c'è lui, Nicolò Zaniolo, sempre più l'erede di Totti, che stasera lo osservava dalla tribuna albanese. "È stupendo, ho realizzato il sogno che avevo da bambino. I tifosi sono grandi, sono fantastici, questa è tutta per loro. Siamo una squadra forte, forse non sappiamo quanto. È dedicato a mia mamma, mio nonno, mio papà e mia sorella che mi sono stati vicini nei momenti difficili". 

La Roma vince la Conference League: la festa giallorossa
La Roma vince la Conference League: la festa giallorossa

La coppa tanto attesa l'ha sollevata capitan Lorenzo Pellegrini: "Ora festeggiamo, ce lo meritiamo. Ma una squadra vera festeggia, e poi riparte: dobbiamo fissare in testa questo momento e poi farlo ricapitare prima possibile. Ai tifosi abbiamo restituito un pezzettino di tutto quello che ci hanno dato". 

Altro protagonista della stagione giallorossa, in coppa e in campionato è stato Tammy Abraham: "È stata una stagione incredibile, e io sono sfinito come si è visto a fine partita. Ora spero di poter festeggiare con i tifosi al rientro a Roma", e sfoggia un po' d'italiano: "Siamo campioniiii...".
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?