La gioia degli azzurrini dopo il successo sul Mali
La gioia degli azzurrini dopo il successo sul Mali

Gdynia (Polonia), 10 giugno 2019 - L'Italia ce l'ha fatta. A due anni di distanza dallo storico terzo posto ai Mondiali coreani, gli azzurrini dell'Under 20 sono di nuovo fra le migliori quattro Nazionali del globo. A spalancare le porte della semifinale in programma domani, martedì 11 giugno, è stato il successo per 4-2 sul Mali, grazie all'autorete di Kone, alla doppietta del solito Pinamonti (autore di quattro centri finora nella rassegna iridata) e al gol della sicurezza timbrato da Frattesi.

"Questa squadra non smette di stupire, stiamo davvero vivendo questo sogno intensamente - le parole del commissario tecnico azzurro - Guardiamo avanti, lo facciamo con serenità; la partita è stata durissima contro un avversario molto forte ma questi ragazzi sanno venire fuori dalle difficoltà sempre e comunque. Il Mali è avversario mai domo, molto qualitativo in attacco ma alla fine la nostra maggior freschezza è venuta fuori. Non abbiamo subito i contraccolpi dei due pareggi incassati, sono orgoglioso di questo gruppo".

Italia-Ucraina in tv, orario e canali

Per strappare il pass per la finalissima, l'Italia deve mandare k.o. l'Ucraina, ancora imbattuta in questo Mondiale Under 20 e reduce dalla vittoria per 1-0 sulla Colombia nei quarti. La sfida è in programma per martedì 11 giugno (ore 17:30) a Gdynia e sarà trasmessa in diretta da Rai 2 e da Sky (canale 202 del satellite). La partita sarà inoltre visibile in diretta streaming su pc, tablet e smartphone per tutti su Rai Play e solo per gli abbonati a Sky su Sky Go.

Qualificazioni Euro 2020, Italia-Bosnia l'11 giugno: formazioni, dove vederla in tv