La disperazione di Ronaldo
La disperazione di Ronaldo

 

Milano, 14 novembre 2021 - In attesa dell'Italia, in campo domani a Belfast, sono Spagna e Serbia le grandi protagoniste della serata di qualificazioni mondiali. Specie Milinkovic-Savic e compagni, che espugnano lo stadio Alvalade di Lisbona per 2-1 e condannano il Portogallo di Cristiano Ronaldo alla seconda posizione nel girone A, che fa rima con playoff. Nonostante il vantaggio firmato da Renato Sanches dopo appena due minuti, i padroni di casa - a cui sarebbe stato sufficiente pareggiare - si fanno beffare dagli ospiti, spinti in Qatar dai gol di Tadic e Mitrovic, con quest'ultimo a segno al 90'. E' la rete decisiva, che fa esultare la selezione guidata in panchina da Dragan Stojkovic

Anche la Croazia qualificata

Esulta anche la Spagna. Bastava un pareggio nello scontro diretto con la Svezia, ma le Furie Rosse non si accontentano e stendono 1-0 gli scandinavi con il centro di Alvaro Morata, puntuale nello spingere in porta la respinta dopo il palo di Olmo. L'ex Real Madrid vince quindi la sfida tutta juventina contro Kulusevski. Inutile per la Nazionale di Janne Andersson l'ingresso nella ripresa di Zlatan Ibrahimovic, che nei prossimi mesi proverà a dare una mano ai compagni nella doppia gara di playoff. Playoff ai quali sarà presente anche la Russia, ko in Croazia per 1-0 a causa dell'autogol di Kudryashov. Festeggiano quindi Brozovic e Perisic, che volano al Mondiale. L'altro verdetto della serata è la qualificazione agli spareggi della Macedonia grazie al 3-1 rifilato all'Islanda. Sugli scudi il napoletano Elmas, autore di una doppietta. 

Leggi anche: Lazio, le condizioni di Immobile