Il Mondiale 2022 sarà a 32 squadre
Il Mondiale 2022 sarà a 32 squadre

Roma, 23 maggio 2019 - La notizia è adesso ufficiale: il Mondiale del 2022 sarà a 32 squadre e non a 48. Dopo aver esaminato la possibilità di estendere il numero delle partecipanti già dall'edizione di Qatar 2022, la Fifa ha ufficialmente annunciato che l'estensione del format non avverrà nella prossima edizione.

Si resta così al sistema attuale degli ultimi mondiali, quello con 32 squadre divise in otto gironi da quattro. L'idea di aprire il Mondiale ad altre nazionali è uno dei cavalli di battaglia del presidente Fifa Gianni Infantino che però dovrà rimandare i suoi sogni all'edizione 2026 dove con ogni probabilità vedremo il primo nuovo Mondiale con gironi a tre squadre e numero ampliato di partecipanti. Questo un estratto del comunicato Fifa.

"In linea con le conclusioni dello studio di fattibilità approvato dal Fifa Council nel corso dell’ultimo meeting, Fifa e Qatar hanno esplorato congiuntamente tutte le possibilità per aumentare il numero di squadre partecipanti da 32 a 48. Con il coinvolgimento di tutte le parti in causa, si è concluso che, nelle attuali circostanze, una proposta di questo tipo non può essere presentata in questo momento".

A fare la differenza sembrano essere stati dei problemi logistici, spiegati in una seconda parte dello stesso comunicato. "A causa della fase avanzata dei preparativi e della necessità di una dettagliata valutazione dell’impatto potenziale sul Paese ospitante, sarebbe necessario più tempo e una decisione non potrebbe essere presa prima della scadenza di giugno. E’ stato pertanto deciso di non perseguire più questa opzione. Il Fifa World Cup Qatar 2022 rimarrà, come originalmente previsto, con 32 squadre e nessuna proposta sarà presentata al Congresso della Fifa del 5 giugno prossimo".

Quindi ancora per un'edizione rimarrà tutto invariato, o quasi, visto che le date prefissate rimarranno quelle di fine anno e non quelle canoniche estive.