Veretout (LaPresse)
Veretout (LaPresse)

Milano, 16 luglio 2019 – Tra uno scherzo social e l’altro – anche i calciatori rossoneri hanno infatti ceduto alla moda attuale di scattarsi le foto con la app che simula l’invecchiamento dei volti - il Milan prosegue a passo spedito la propria preparazione fisico-atletica in vista della nuova stagione. Anche per oggi mister Marco Giampaolo ha messo in calendario una doppia seduta in cui il gruppo, sotto gli occhi del direttore tecnico Paolo Maldini, ha svolto prima un lavoro di tipo tecnico-tattico e poi, nel pomeriggio, esercizi con gli ostacoli bassi e di tecnica e la consueta partitella a campo ridotto finale.

I rossoneri intanto restano vigili sul mercato da dove arrivano però notizie non certo positive: questo pomeriggio, infatti, i dirigenti della Roma hanno incontrato l’entourage di Jordan Veretout e hanno trovato un accordo per portare il giocatore in giallorosso. Il centrocampista francese firmerà con i capitolini – che pagheranno alla Fiorentina 19 milioni tra parte fissa e bonus – un contratto di cinque anni da 2.5 milioni a stagione. Dopo Lucas Torreira, Stefano Sensi e Dani Ceballos, sfuma così un altro obbiettivo dei rossoneri che potrebbero presto dire addio anche all’ivoriano Jean Michel Seri, dato ad un passo dal Galatasaray. Per la difesa restano invece ancora caldi i nomi di Fabian Schlar del Newcastle e Dayot Upamecano del LIpsia: non è escluso che, per cercare di assicurarsi il roccioso difensore francese e alleggerire le richieste del club tedesco (si parla di più di 50 milioni), il Milan in un’eventuale trattativa inserisca Hakan Calhanoglu, molto apprezzato dallo staff tecnico del Lipsia.