Milan-Torino, Bonaventura e  Piatek festeggiano  il gol (Ansa)
Milan-Torino, Bonaventura e Piatek festeggiano il gol (Ansa)

ULTIM'ORA: Sarà il Milan a sfidare la Juventus dopo il successo per 4-2 sul Torino ai tempi supplementari. I 90' regolamentari si chiudono sul 2-2. La squadra di Pioli sblocca il risultato al 12° con Bonaventura, ma al 34° pareggia Bremer. Nella ripresa, al 26°, ancora Bremer porta in vantaggio il Toro, ma al 91° Calhanoglu firma il 2-2 che porta le due squadre ai supplementari. Al 1° del secondo "extra-time" ancora Calhanoglu sigla la rete del 3-2 e c'e' tempo anche per il 4-2 che arriva al minuto 108. Torino eliminato, rossoneri in semifinale contro la Juventus.

 

Milano, 28 gennaio 2020 – Torna la Coppa Italia 2020. Stasera (fischio d'inizio ore 20.45) Milan e Torino scendono in campo a San Siro per il terzo quarto di finale. Alla finestra la Juventus, in trepidante attesa per scoprire con chi se la dovrà vedere in semifinale. Un’attesa che però durerà solo ancora qualche ora, il tempo di decretare chi strapperà il pass per il turno successivo. Dire che le due squadre vengono da un periodo diametralmente opposto è quasi riduttivo: il Milan sta vivendo un momento molto positivo confermato anche dal successo contro il Brescia all’ultima di Serie A, ben diverso il discorso legato ai granata che sabato scorso hanno preso sette gol in casa contro l’Atalanta. Il clima che si respira nell’ambiente è molto pesante, come testimoniato dalla forte contestazione contro l’allenatore Mazzarri. Chissà che questa non possa essere la partita del riscatto. 

Milan-Torino, segui qui la partita in diretta testuale dalle 20.45

Formazioni ufficiali

In conferenza stampa Stefano Pioli ha annunciato che qualche cambio di formazione ci sarà visto il filotto di gare molto dispendiose affrontato dai rossoneri. Tra i pali tocca ancora Donnarumma, in difesa c'è Kjaer al fianco di Romagnoli, completano il reparto i terzini Conti ed Hernandez. In mediana Krunic la spunta su Kessie, parte titolare al fianco di Bennacer.  Confermato Castillejo, Bonaventura prende il posto di Calhanoglu. Davanti Rebic con Piatek. E Ibrahimovic? Parte dalla panchina, Pioli pensa di dargli un turno di riposo, ma potrebbe entrare a partita in corso. Cambia solo il minimo indispensabile invece Mazzarri, che non può permettersi un’altra figuraccia: tra i pali c’è Sirigu, in difesa ancora fuori Lyanco, spazio a Izzo (squalificato in campionato) con N’Koulou e Bremer. In mediana parte titolare Lukic, al suo fianco torna Rincon. Sugli esterni certo di una maglia De Silvestri a destra, mentre a sinistra Aina vince il ballottaggio con Laxalt. In attacco ancora Berenguer e Verdi a supporto di Belotti

Milan (4-4-2): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Castillejo, Krunic, Bennacer, Bonaventura; Piatek, Rebic.
Torino (3-4-2-1): Sirigu; Bremer, N’Koulou, Izzo; Aina, Rincon, Lukic, De Silvestri; Berenguer, Verdi; Belotti. 

La diretta

Dove vederla in tv

La gara tra Milan e Torino si giocherà allo stadio San Siro di Milano. Il fischio d’inizio è previsto per martedì 28 gennaio alle 20.45. La partita sarà visibile in diretta televisiva su Rai Uno e Rai Uno HD, canale 501 del digitale terrestre. Diretta streaming, invece, su RaiPlay.