17 gen 2022

Milan-Spezia e l'errore dell'arbitro, Pioli non ci sta: "Abbiamo subito un torto"

Il tecnico rossonero commenta il beffardo ko allo scadere patito contro i liguri

matteo airoldi
Sport
AC Milan's Italian head coach Stefano Pioli reacts during the Italian Serie A football match between AC Milan and Spezia on January 17, 2022 at the San Siro stadium in Milan. (Photo by MIGUEL MEDINA / AFP)
Pioli durante la partita Milan-Spezia (Ansa)

Milano, 17 gennaio 2022 – Finisce sotto una pioggia di polemiche la gara di San Siro vinta dallo Spezia che in pieno recupero ha battuto 2-1 il Milan grazie al gol di Gyasi. A far infuriare i rossoneri è stato un clamoroso errore dell'arbitro Serra che, poco prima del gol del definitivo 1-2, non ha concesso il vantaggio al Milan su un fallo commesso ai danni di Rebic, causando di fatto l’annullamento del 2-1 rossonero segnato nella circostanza da Messias. Un episodio che non è andato giù nemmeno a mister Stefano Pioli che nel dopogara ai microfoni di Dazn, pur senza andare sopra le righe, non ha risparmiato una stoccata sulla direzione di gara: “Dopo quell’episodio ho provato a calmare i miei giocatori ma non ce l’ho fatta. Eravamo consapevoli di aver subito un torto. Le responsabilità per il gol subito e la sconfitta vanno divise tra noi e la direzione di gara”.

Le occasioni sprecate e la reazione

Il tecnico rossonero non ha quindi risparmiato una piccola tirata d’orecchie anche ai suoi ragazzi che nell’arco dei 90’ hanno gettato alle ortiche tante occasioni da gol: “Non dovevamo chiudere il primo tempo solo sull’1-0. Quando crei sette o otto palle gol vuol dire che sei in partita. Provedel ha fatto molte parate provvidenziali. Nel secondo tempo abbiamo avuto più difficoltà ma comunque abbiamo creato anche le situazioni per vincerla ma l’abbiamo persa. Peccato. E’ stata una serata storta”. Ora testa ai prossimi impegni, a cominciare dalla supersfida di domenica contro la Juventus, match nel quale i rossoneri sono chiamate alla reazione: “Dopo un risultato così negativo maturato in questo modo, dobbiamo assolutamente reagire. Non meritavamo questa sconfitta ma il campionato è ancora lungo”.

Leggi anche - Milan, Romagnoli torna in gruppo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?