Paolo Scaroni (ANSA)
Paolo Scaroni (ANSA)

Milano, 31 marzo 2021 – A pochi giorni dal ritorno in campo contro la Sampdoria, il presidente del Milan Paolo Scaroni, a margine della presentazione dell’accordo con un nuovo partner commerciale del club rossonero, è intervenuto ai microfoni di Sky elogiando il lavoro svolto in questi mesi dagli uomini di Pioli e sottolineando che l’ambiente non si è perso d’animo e lamentato neppure quando l’infermeria era piena: “Questo Milan mi piace, si sa però che non si possono vincere tutte le partite. Mi piace molto anche lo stile della squadra, dell’allenatore e di tutto il management. Non ci siamo esaltati quando eravamo primi e abbattuti ora che siamo secondi, ma soprattutto non ci lamentiamo mai. Abbiamo avuto infortuni, problemi legati al Covid ma nessuno si è mai lamentato. Questo è lo stile del Milan e sarà un ingrediente fondamentale anche in futuro.
 

I rinnovi chiave e l’obiettivo Champions

Sui rinnovi di Calhanoglu e Donnarumma, in scadenza a giugno. il numero uno del club di via Aldo Rossi ha cercato di glissare: “Fiducia sui rinnovi? Io ho fiducia nel Milan. Queste domande comunque vanno fatte a Gazidis e Maldini che si occupano di queste tematiche”. Scaroni ha infine fissato nella conquista di un posto in Champions League l’obiettivo stagionale da centrare ma senza ossessioni: “Non è scritto nel budget stagionale che dobbiamo arrivarci anche se è il nostro desiderio. La strada intrapresa al momento è quella giusta, ma ci sono ancora tante gare da giocare e ostacoli da superare. Lo faremo con fiducia, ottimismo e determinazione così come siamo andati avanti fino ad oggi”.

Leggi anche - Napoli, per la panchina spunta Dionisi dell'Empoli