26 nov 2021

Milan, ufficiale il rinnovo fino al 2023 di Pioli: "Siamo ambiziosi e vogliamo vincere"

L'annuncio è stato dato attraverso i canali ufficiali del club

matteo airoldi
Sport
Pioli a Madrid (ANSA)
Pioli a Madrid (ANSA)

Milano, 26 novembre 2021 – Adesso ci sono anche i crismi dell’ufficialità, arrivati – in un’epoca in cui a farla da padrone nella comunicazione sono i social – proprio attraverso i canali tematici ufficiali del Milan: Stefano Pioli resterà sulla panchina del Milan almeno fino al 2023. La firma su un contratto da oltre 3 milioni annui netti è stata apposta alla presenza di tutto lo stato maggiore rossonero. Pioli, che dal suo arrivo a Milanello nel 2019 ha riportato i rossoneri nell’Europa del calcio che più conta e ai vertici in Italia ottenendo il 61% di vittorie sulle sue panchine totali, ha così commentato l’ultimo successo a Madrid e le ambizioni del club: “L’immagine del successo a Madrid è l’immagine di una bellissima vittoria ma speriamo ne arrivino tante altre così perché siamo tutti molto ambiziosi”. Un pensiero poi ai tifosi e al coro “Pioli is on fire” a lui dedicato: “Sentirlo è una grande emozione e una sensazione bellissima. Nacque lo sorso anno con i ragazzi e i tifosi lo hanno ripreso. Spero di saltare presto ancora assieme a loro”.

La soddisfazione di Gazidis e Maldini

Come detto, la firma di Pioli è arrivata alla presenza di tutti i massimi vertici societari rossoneri, a cominciare da Ivan Gazidis, rientrato in Italia anche per ultimare i dettagli di questa operazione dopo il ciclo di cure a cui si è sottoposto per debellare il carcinoma alla gola diagnosticatogli alcuni mesi fa: “Per noi è importante non solo il lato tecnico - ha commentato il manager sudafricano - ma anche e soprattutto quello umano. Pioli è perfetto per rappresentare i valori del Milan”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche le parole di Paolo Maldini: “Siamo emozionati perché continuiamo un percorso che ci sta già portando grandi risultati. Vogliamo una squadra che possa vincere nel tempo e riportare il Milan a essere sempre competitivo. Rinnoviamo anche con la persona Pioli, non solo con l’allenatore. Tra noi c’è grande sintonia e siamo certi che sapremo superare anche eventuali problemi che si presenteranno”.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?