Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
16 giu 2022

Milano, Renato Sanches a un passo

Molto vicini anche l'arrivo di Origi e i riscatti di Messias e Florenzi

16 giu 2022
enrico masi
Sport
Renato Sanches (ANSA)
Renato Sanches (ANSA)
Renato Sanches (ANSA)
Renato Sanches (ANSA)

Milano, 16 giugno 2022 – In casa Milan, in una fase di passaggio di proprietà tra il fondo Elliott e RedBird Capital, tra le principali questioni da risolvere c’è la conferma del tandem dirigenziale composto da Maldini e Massara: la cosa dovrebbe risolversi con un doppio rinnovo perché, come detto da Gerry Cardinale – numero uno di RedBird – dopo l’acquisto del club, i colloqui con Maldini sono stati più che positivi. Mancano però le firme e gli annunci e ufficiali, ma sia Maldini che Massara sono più operativi che mai sul mercato e hanno di fatto definito l’acquisto di Renato Sanches che andrà a sostituire Frank Kessié. Il portoghese arriverà dal Lille con il quale il Milan ha trovato un accordo non lontano dai 16 milioni. Più complesso, invece, l’affare legato all’acquisto, sempre dal Lille, del difensore Sven Botman: l’olandese vuole il Milan ma il Newcastle preme e sembra avere un maggior gradimento da parte del club transalpino. Le prossime settimane saranno quindi decisive.
 

L’arrivo di Origi e le conferme di Messias e Florenzi


Tutto fatto anche per l’arrivo di Divock Origi, attaccante in uscita dal Liverpool a parametro zero. Il belga sta smaltendo un lieve infortunio e nelle prossime settimane sarà a Milano per sostenere le visite mediche di rito e firmare un contratto pluriennale da circa 4 milioni annui. Sul fronte dei riscatti, invece, sembrano scontati quelli di Florenzi e Messias. Con il Crotone è già stato trovato l’accordo per abbassare la cifra inizialmente pattuita e portarla a circa 5 milioni e anche con la Roma, per l’esterno difensivo l’intesa non sembra affatto lontana.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?