21 mar 2022

Milan, Pioli: "Giochiamo ogni gara come fosse decisiva e vedremo. Maldini? Indispensabile"

Il tecnico rossonero ha parlato da Dubai dove si trova per motivi commerciali legati al club rossonero

matteo airoldi
Sport
Pioli (ANSA)
Pioli (ANSA)

Milano, 21 marzo 2022 – Il Milan si gode il primato consolidato dopo il successo sul Cagliari e dall' Expo di Dubai, dove si trova per motivi commerciali con una delegazione rossonera di cui fanno parte anche Brahim Diaz e Tomori, mister Stefano Pioli ha parlato degli obiettivi di fine stagione ai taccuini del Gulf News: “La squadra ha un grande potenziale. Non ci siamo mai preclusi nulla, ma il nostro obbiettivo attuale resta fare più punti della scorsa stagione giocando ogni partita come fosse decisiva e poi faremo i conti. Il fatto di giocare una sola volta a settimana ci consente di fare un lavoro mirato e lasciare ai giocatori il giusto riposo per recuperare”.


La pressione e il rapporto con Maldini



La pressione al tecnico rossonero non fa paura: “E’ parte del mio lavoro ma è anche un’importante motivazione perché ci spinge sempre a fare meglio. Durante un percorso ci possono essere rallentamenti ma l’importante resta andare sempre avanti e non fermarsi mai”. Pioli ha poi parlato del grande feeling con il direttore tecnico rossonero Paolo Maldini: “Per noi è un punto di riferimento molto importante e ho la fortuna di avere con lui un dialogo quotidiano. Ho anche la fortuna di allenare, come ho sempre sottolineato, un grande gruppo che incarna alla perfezione i valori del club. Insieme stiamo cercando di scrivere una nuova importante pagina di storia del Milan”.

Leggi anche - Italia-Macedonia del Nord: dove vederla in tv. Orario e probabili formazioni

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?