Frank Kessié (LaPresse)
Frank Kessié (LaPresse)

Milano, 10 settembre 2019 – Giornata di rientri in casa Milan. Al centro sportivo rossonero di Milanello, infatti, oggi si sono rivisti gli azzurri Gigio Donnarumma e Alessio Romagnoli ma anche Krunic, Piatek, Suso e Rodriguez che hanno completato gli impegni con le rispettive nazionali. Questi importanti ritorni rimpolpano la colonia rossonera rimasta in Italia e consentono a mister Giampaolo di cominciare ad impostare il lavoro di preparazione alla sfida contro l’Hellas Verona, in programma domenica alle 20.45 al Bentegodi. Oggi il gruppo ha svolto un’unica sessione pomeridiana in cui si è concentrato in un primo momento sul possesso palla per poi concludere la seduta con una partitella. Sempre più probabile che in terra scaligera i rossoneri possano fare ritorno al 4-3-3 per cercare soprattutto di ridare fiducia a Piatek che non trova la via del gol da ormai più di tre mesi e che lo scorso anno bene aveva fatto con questo tipo di schieramento


Lontano da Milanello, intanto, sono arrivati i pareggi della Croazia del neorossonero Rebic (1-1 contro l’Azerbaigian) e della Polonia di Piatek (come detto già rientrato in Italia) e il successo in amichevole dell’Algeria di Bennacer (1-0 contro il Benin). Infine ci sono da registrare nuove voci di mercato riguardanti Franck Kessié: secondo i tabloid sportivi inglesi, infatti, sul centrocampista ivoriano sarebbe decisamente forte l’interesse di Wolverhampton e Monaco che già in estate si erano fatti vivi dalle parti di Milanello per provare a strappare il giocatore ai rossoneri che però per privarsene chiedono non meno di 30 milioni di euro.