Milan e Napoli fanno 0-0 e rischiano di dire addio ai propri sogni
Milan e Napoli fanno 0-0 e rischiano di dire addio ai propri sogni

Milano, 15 aprile 2018 - Milan e Napoli pareggiano 0-0  San Siro: un punto che non può accontentare nessuna delle due visto che sembrano sfumare in questo pomeriggio i sogni di entrambe. Quello del Napoli di tenere viva la corsa Scudetto e quello del Milan di restare aggrappato al treno Champions sperando in notizie positive dal derby di questa sera. Decisiva una super parata di Donnarumma che nel recupero ha negato il gol a Milik. 

image

Una partita equilibrata che ha visto nel primo tempo un Milan più positivo rispetto agli avversari. Soprattutto sulla fascia destra dove le proposizioni di Kessié sono state a tratti un fattore per mettere in crisi la difesa del Napoli e i suoi schemi difensivi. Il Napoli ha trovato le sue migliori occasioni sfruttando dei disimpegni errati degli avversari soprattutto con Insigne che ha dato dimostrazione di essere il più pimpante dei tre d'attacco. Da segnalare un gol annullato a Musacchio per un corretto fuorigioco: l'argentino era in offside sul tiro di Calhanoglu respinto male da Reina. Oltre a questo anche un'occasione importante per Nikola Kalinic disturbato con grande esperienza da Koulibaly.

Nella ripresa ritmi più serrati con il Napoli più propositivo ma comunque disordinato. Grande secondo tempo di sacrificio per i rossoneri che riescono con una prestazione di carattere a evitare la sconfitta. Fondamentale soprattutto la miracolosa parata di Donnarumma nel finale su Milik, un intervento che da solo vale il prezzo del biglietto. Il portiere rossonero, migliore in campo grazie ai suoi interventi, si era distinto già in precedenza su occasioni meno pericolose di Mertens e Insigne.

image

Inutili nel finale di gara i cambi di Sarri che ha messo Milik e Zielinski per Mertens e Hamsik, ancora una volta fuori dalla gara. Il Milan ha saputo reggere senza avere la vera possibilità di chiudere una partita in cui rischiava di scapparci il colpaccio.

Il Napoli in attesa della partita della Juventus è a -3 dal primo posto e oggi potrebbe vedere allargarsi la forbice con i bianconeri a 6 punti.