Alexis Saelemaekers (Ansa)
Alexis Saelemaekers (Ansa)

Milano, 19 novembre 2020 – In vista del delicato big match di domenica sera contro il Napoli, il Milan – che per l’occasione sarà guidato da Daniele Bonera, vista la positività al coronavirus di mister Stefano Pioli e del suo vice Giacomo Murelli – perde un altro pezzo pregiato: durante il match giocato con l’Under 21 portoghese, infatti, Rafael Leao ha rimediato una lesione al bicipite femorale della coscia destra che sarà rivalutata tra una decina di giorni. Ci sarà invece Alexis Saelemaekers che ha risolto i problemi che pochi giorni fa lo hanno costretto a lasciare anzitempo il ritiro del Belgio. L’esterno oggi ha parlato ai microfoni di Milan TV del momento dei rossoneri e soprattutto della sfida contro i partenopei: “Siamo consci della grande importanza di questa partita ma siamo anche pronti ad affrontarla. La squadra ha lavorato davvero duramente in queste settimane e speriamo di fare bene”.

Il pensiero per Pioli e la fiducia nei suoi confronti

Un eventuale successo sarebbe ovviamente dedicato a mister Stefano Pioli: “Ha fatto un grande lavoro in questi mesi e domenica vogliamo giocare e vincere per lui. Sarebbe davvero importante per noi e per lui”. Saelemakers ha poi parlato del ruolo conquistato nello scacchiere rossonero: “Ora sento la fiducia dell’allenatore e dei compagni e questo è molto importante per me. Spero di poter continuare a rendermi utile in questo modo. Sono contento anche della fiducia che il club ripone in me e spero di poter migliorare ancora tanto per dimostrare di poter essere un buon giocatore”. Infine il belga ha parlato della crescita della squadra: “Cresciamo di giorno in giorno perché a Milanello facciamo un grande lavoro. Sul campo si vede che siamo più forti e giochiamo con fiducia. Credo che sia una grande cosa per il Milan e la speranza è continuare così per tutta la stagione”.

Leggi anche - Napoli, idea Emerson Palmieri per gennaio