Ronaldo e Kjaer (ANSA)
Ronaldo e Kjaer (ANSA)

Milano, 6 luglio 2020 – Dopo il netto successo ottenuto contro la Lazio il Milan ospiterà a San Siro domani sera alle 21.45 (diretta televisiva su Dazn) la capolista Juventus nel match di cartello della trentunesima giornata di Serie A. Stefano Pioli punterà ancora forte sul 4-4-1 che può trasformarsi in 4-2-3-1. La linea di difesa davanti a Donnarumma sarà composta dai confermatissimi Theo Hernandez, Romagnoli, Kjaer e Conti. Nessuna novità neppure in mediana dove si accomoderà l’affiatata accoppiata composta da Kessie e Bennacer. Dietro all’unica punta, che dovrebbe essere Zlatan Ibrahimovic (possibile, infatti, un po’ di riposo iniziale per Rebic e Leao), dovrebbero esserci invece Saelemaekers, Paquetà – in grande crescita nelle ultime uscite – e uno tra Bonaventura e Calhanoglu, in forse fino all’ultimo dopo i problemi al polpaccio accusati contro la Lazio.

Qualche piccolo problema relativo alle squalifiche per la Juventus di Maurizio Sarri che nel pacchetto difensivo del suo 4-3-3 non potrà far affidamento su De Ligt che sarà sostituito da Daniele Rugani, il quale farà reparto con Cuadrado, l’ex capitano rossonero Bonucci e Danilo. Nella linea a tre di centrocampo ci saranno invece Matuidi, Pjanic e Bentancur, mentre il tridente d’attacco sarà composto da Bernardeschi, Cristiano Ronaldo e da Gonzalo Higuain, altro ex di serata, che sostituirà lo squalificato Dybala.

Milan-Juventus, segui la diretta live dalle 21.45

Orari e tv

La diretta alle 21.45 su Dazn.

Probabili formazioni 

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernández; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Bonaventura, Rebic, Ibrahimovic. All. Pioli.

Juventus(4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Rugani, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Higuaín, Cristiano Ronaldo. All. Sarri.