Milan-Juventus, Bentancur in scivolata su Theo Hernandez (Ansa)
Milan-Juventus, Bentancur in scivolata su Theo Hernandez (Ansa)

Milano, 7 luglio 2020 - Incredibile rimonta del Milan che batte (4-2) la Juventus. Dopo la sconfitta della Lazio (2-1) a Lecce che ha aperto la trentunesima giornata di serie A, i bianconeri mancano un'occasione ghiottissima per ipotecare il nono scudetto consecutivo. Avanti 0-2 grazie ai gol di Rabiot e Cristiano Ronaldo, la squadra di Sarri improvvisamente smette di giocare e crolla. La formazione di Pioli diventa Diavolo e in sei minuti trova tre gol che valgono la rimonta: segnano Ibrahimovic (su rigore), Kessiè e Leao. Dal 62' al 67 si passa dallo 0-2 al 3-2. Di Rebic il gol del poker rossonero.

 

Calendario e risultati

Classifica

 

Milan-Juventus 4-2, rivivi la diretta

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G.; Conti (37' st Calabria), Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers (15' st Rafael Leao), Paquetà (1' st Calhanoglu), Rebic (37' st Krunic); Ibrahimovic (22' st Bonaventura). All.: Pioli.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado (32' st Alex Sandro), Rugani, Bonucci, Danilo; Bentancur (48' st Muratore), Pjanic (24' st Ramsey), Rabiot (24' st Matuidi); Bernardeschi, Higuain (24' st Douglas Costa), Cristiano Ronaldo. All.: Sarri.

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata.

RETI: 2' st Rabiot, 8' st Cristiano Ronaldo, 17' st Ibrahimovic (rig.), 21' st Kessie', 22' st Rafael Leao, 35' st Rebic.

NOTE: serata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Paqueta', Bennacer, Rebic, Bonucci, Conti. Angoli: 2-6. Recupero: 3' pt, 6' st.

 

Lecce-Lazio 2-1, rivivi la diretta

IL TABELLINO

LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Barak, Petriccione (27'st Deiola), Mancosu; Saponara (14'st Farias), Falco (27'st Rispoli); Babacar (7'st Majer). All.: Liverani.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu (1'st Luiz Felipe); Lazzari (40' st Adekanye), Parolo (25'st Cataldi), Leiva (1'st Milinkovic-Savic), Luis Alberto, Jony (1'st Lukaku); Caicedo, Immobile. All.: Inzaghi.

ARBITRO: Maresca di Napoli.

RETI: 5'pt Caicedo, 30'pt Babacar, 2'st Lucioni.

NOTE: serata serena, terreno in buone condizioni. Espulso: Patric al 48'st per comportamento antisportivo. Ammoniti: Caicedo, Donati, Radu, Gabriel, Petriccione, Immobile. Angoli: 12-4 per la
Lazio. Recupero: 7', 10'.