Zlatan Ibrahimovic (Ansa)
Zlatan Ibrahimovic (Ansa)

Milano, 7 febbraio 2020 – La grande novità del penultimo allenamento del Milan prima del derby che si giocherà domenica sera è stata il parziale rientro in gruppo di Zlatan Ibrahimovic. Il fuoriclasse svedese, infatti, questa mattina ha partecipato alla parte tattica della seduta che si è svolta sotto gli occhi di Paolo Maldini e Frederic Massara, prima di tornare a svolgere un lavoro personalizzato mentre la squadra giocava la consueta partitella finale. Un graduale ritorno in gruppo per l’ex Galaxy che fa decisamente ben sperare i tifosi. Crescono infatti sempre più le possibilità di vedere Ibra in campo domenica sera: fu proprio lo svedese il 14 dicembre 2010 a firmare l’ultimo successo in casa dell’Inter dei rossoneri, che si augurano di ripetere questo colpaccio grazie al loro fuoriclasse. Domani per lui ci sarà l’ultimo test: nella rifinitura infatti Ibrahimovic proverà a lavorare a pieni carichi per vedere come il fisico risponderà prima di prendere assieme allo staff rossonero una decisione definitiva.

Nel frattempo cominciano a trapelare le prime indiscrezioni su quello che potrebbe essere l’undici titolare rossonero: al centro della difesa dovrebbe esserci il ritorno di Mateo Musacchio che si accomoderà al fianco di Romagnoli, Theo Hernandez e Conti che ha smaltito la tonsillite. Consolidata anche la linea di centrocampo di cui quasi certamente faranno parte Castillejo, Bennacer, Bonaventura e Kessie, mentre davanti potrebbe esserci qualche piccola novità: mister Stefano Pioli ha infatti provato l’assetto con un’unica punta e Calhanoglu nella posizione di trequartista. Attaccante centrale che potrebbe essere Zlatan Ibrahimovic o in alternativa Rafael Leao.