Saelemaekers (Ansa)
Saelemaekers (Ansa)
Milano, 19 febbraio 2020 – In casa Milan si allunga la lista di infortunati con mister Stefano Pioli: nella seduta d’allenamento odierna infatti Alexis Saelemaekers, arrivato in rossonero nelle ultime ore del mercato invernale, ha infatti rimediato un lieve trauma distorsivo-contusivo alla caviglia sinistra che verrà rivalutato presumibilmente già nelle prossime ore. Oggi intanto ha svolto esami di controllo anche Simon Kjaer che si è fermato lunedì per un problema muscolare nel corso del match giocato dai rossoneri contro il Torino: la risonanza a cui si è sottoposto il danese ha evidenziato una lesione al retto femorale della coscia sinistra di bassa entità che potrebbe essere risolta in due o tre settimane.

A parte hanno invece lavorato Lucas Biglia, Mateo Musacchio e Hakan Calhanoglu. Per gli ultimi due si profila un rientro nei ranghi piuttosto ravvicinato mentre il centrocampista argentino potrebbe aver bisogno ancora di tempo prima di rientrare in squadra. Nel frattempo Ante Rebic ha parlato ad un giornale croato del suo ottimo momento, dell’intesa con Ibrahimovic e della sfida di Coppa Italia contro la Juventus: “Anni fa dissi che Ibra era il mio giocatore preferito e adesso per me è un vero piacere giocarci assieme. Sin da quando sono arrivato ho detto di non essere un bomber, ma questi ultimi gol mi hanno reso felice. Avevo bisogno di un’occasione come questa. Gioco con continuità e i risultati si vedono. Mi fa piacere aiutare la squadra. Contro la Juventus non sarà facile passare il turno ma nulla è deciso. Non stanno attraversando un grande momento”.